Viaggi bici in solitaria

Tappa di avvicinamento a Potosi - giorno 259
da Santuario de Quillacas a Campo dopo Challapata - Martedi, 18 Ottobre 2011
Distanza:
Orario:
Sulla bici:
78 km
08:15 - 17:50
5 h 44 m
Meteo:
Temperatura:
Velocità media:

2° min - 23° max.
13.6 km/h
Dislivello:
Altitudine max:
Terreno:
518 mt
3959 mt
sterrato + asfalto

Oggi tappa di transizione, infatti non passerò per luoghi memorabili.

Lascio il Santuario de Quillacas, dopo aver fotografato la bella chiesa (un po' trascurata) e raggiungo abbastanza velocemente l'incrocio con la strada asfaltata.
Virato a nord mi dirigo verso Santiago de Huari, da dove viene usata l'acqua per creare la buona birra boliviana di Oruro, la Huari.
Sul lato destro si possono vedere gli antichi terrazzamenti preincaichi, mentre sul lato sinistro, in lontananza, il sacro lago Poopo (io vedevo solo una striscia bianca).

Superato Santiago de Huari raggiungo Challapata, una volta importante città ed ora conosciuta solo per il contrabbando di veicoli dal Chile.
In Challapata pranzo e poi cerco del cibo da asporto, ma qui in Bolivia del sud non è sempre semplice, perchè spesso si mangia solo sul posto e non c'è molto da "trasportare", come potrebbe essere un panino o qualche empanadas.
Alla fine uso un contenitore di plastica per trasportare un piatto da tavolo, ovvero riso con carne, accompagnati da un uovo ed insalata.

Verso le 16 parto per la strada che mi condurrà a Potosi.
La notte dormirò in tenda al lato della strada e a quasi 4000m. Purtroppo non dormirò nulla per via dell'incredibile traffico di camiones.

Uno dei villaggi che si affacciano sulla diga artificiale verso Potosi Diga artificiale Tachua dopo Challapata in direzione Potosi Nella periferia di Challapata alcuni bambini giocano a piedi scalzi nell'acqua sporca e tra l'immondizia Challapata I vari muretti dei campesinos che proseguono fino alle terrazze preincaiche sulle colline Piazza di Huari Vie sterrate di Huari Entrata a Santiago de Huari, che da il nome alla birra boliviana Huari Al fondo si vede il lago Poopo Strada verso Santiago de Huari Solito primo tratto sabbioso dopo Quillacas (visibile al fondo) Uscita dal paese di Quillacas La torre della chiesa del Santuario de Quillacas La bella chiesa del Santuario de Quillacas Vie di Quillacas La strada che costeggia la chiesa del Santuario de Quillacas La chiesa de Quillacas L'albergue del Santuario de Quillacas
aggiungi un commento | (2)
Martedi, 25.10.2011 01:30 scritto da: Matias
Ciao! Grazie mille per tutti i complimenti Andrea :)
Lunedi, 24.10.2011 13:42 scritto da: andrea,di roma
penso che quello che stai facendo,non sia paragonabile a niente,il senso di libertà,il conoscere ed esplorare tantissime persone e paesaggi,merita un plauso e un imbocca al lupo grande come il mondo!!!!
ciao..sei un grande
Ennesimo attacco di diarrea - giorno 272 Lunedi, 31 Ottobre 2011
Giornata di riposo a Sucre (3) - giorno 271 Domenica, 30 Ottobre 2011
Giornata di riposo a Sucre (2) - giorno 270 Sabato, 29 Ottobre 2011
Giornata di riposo a Sucre - giorno 269 Venerdi, 28 Ottobre 2011
Arrivo a Sucre la città bianca - giorno 268 da Campo verso Sucre a Sucre - Giovedi, 27 Ottobre 2011
Riparto in bici verso Sucre - giorno 267 da Potosí a Campo verso Sucre - Mercoledi, 26 Ottobre 2011
Giorno da turista in Potosi - giorno 266 Martedi, 25 Ottobre 2011
Le miniere di Potosi - giorno 265 Lunedi, 24 Ottobre 2011
Pile al litio introvabili in Bolivia - giorno 264 Domenica, 23 Ottobre 2011
La maniera boliviana - giorno 263 Sabato, 22 Ottobre 2011
Primo giorno in Potosi - giorno 262 Venerdi, 21 Ottobre 2011
Raggiunta Potosi, la città più alta del mondo - giorno 261 da Campo dopo Cruze Ventilla a Potosi - Giovedi, 20 Ottobre 2011
Nuovo record di altitudine raggiunta in bici - giorno 260 da Campo dopo Challapata a Campo dopo Cruze Ventilla - Mercoledi, 19 Ottobre 2011
Tappa di avvicinamento a Potosi - giorno 259 da Santuario de Quillacas a Campo dopo Challapata - Martedi, 18 Ottobre 2011
Santuario de Quillacas - giorno 258 da Campo dopo Salinas de Garci Mendoza a Santuario de Quillacas - Lunedi, 17 Ottobre 2011
Bordeggiando il Tunupa - giorno 257 da Coqueza a Campo dopo Salinas de Garci Mendoza - Domenica, 16 Ottobre 2011
Verso il vulcano Tunupa - giorno 256 da Salar de Uyuni a Coqueza - Sabato, 15 Ottobre 2011
Si parte per il Salar de Uyuni - giorno 255 da Uyuni a Salar de Uyuni - Venerdi, 14 Ottobre 2011
Giornata di preparazione in Uyuni - giorno 254 Giovedi, 13 Ottobre 2011
Oggi mi aspetta una terribile salita per raggiungere Atocha - giorno 253 da Salo a Uyuni - Mercoledi, 12 Ottobre 2011
Dopo 20 giorni finalmente riparto per Uyuni - giorno 252 da Tupiza a Salo - Martedi, 11 Ottobre 2011
Giorno di riposo in Tupiza per riprendermi dall'influenza - giorno 251 Lunedi, 10 Ottobre 2011
Giorno di riposo in Tupiza per riprendermi dall'influenza - giorno 250 Domenica, 09 Ottobre 2011
Giorno di riposo in Tupiza per riprendermi dall'influenza - giorno 249 Sabato, 08 Ottobre 2011
Giorno di riposo in Tupiza per riprendermi dall'influenza - giorno 248 Venerdi, 07 Ottobre 2011
Giorno di riposo in Tupiza per riprendermi dall'influenza - giorno 247 Giovedi, 06 Ottobre 2011
Ritornato a Tupiza - giorno 246 Mercoledi, 05 Ottobre 2011
Salar de Uyuni - giorno 245 Martedi, 04 Ottobre 2011
Penultimo giorno di escursione degli altopiani boliviani - giorno 244 Lunedi, 03 Ottobre 2011
Laguna verde, colorada, geysers, deserti, il meglio della Bolivia - giorno 243 Domenica, 02 Ottobre 2011
La scalata al vulcano Uturuncu di 6008m è saltata - giorno 242 Sabato, 01 Ottobre 2011
Giorno n°
Paese
Stato
Località
Pros. tappa
Dist. totale
#966
Messico
Oaxaca
Oaxaca
Italia
29309 km
flickr mappa live google mappa live
immagine meteo
16° C
San Cristobal De Las Casas,Mexico
01.06.2017 - 03:46 AM
Vento: 4 km/h da SW
Umidità: 93%
Visibilità: 13 km
Precipitazione: 4.0 mm
Pressione: 1010 mb
% nuvole: 81%
vai a worldweatheronline.com
statistiche