Viaggi bici in solitaria

Ritrovo le montagne nel Chiapas - giorno 942
da Misol-ha a Villaggio prima di Temo - Sabato, 31 Agosto 2013
Distanza:
Orario:
Sulla bici:
70 km
07:45 - 18:53
6 h 33 m
Meteo:
Temperatura:
Velocità media:

22° min - 28° max.
10.5 km/h
Dislivello:
Altitudine max:
Terreno:
1202 mt
954 mt
asfalto

Dopo quasi 1 mese passato nella penisola dello Yucatan, con il suo caldo umido e le zanzare, finalmente ritorno alle montagne.

La mattina visito Misol-Ha, ad appena 1km di distanza, una bella cascata alta 35 mt, che precipita in un ampio specchio d'acqua circondato da una lussureggiante vegetazione tropicale.
Dietro le cascate c'è un sentiero che conduce ad una grotta, dalla quale si può osservare da vicino la portata dell'acqua.

Ripreso il percorso inizio a risalire la strada per raggiungere le montagne del Chiapas.
Raggiungo le famose cascate di Agua Azul, ma non vi faccio tappa perchè in questa stagione la pioggia rende il colore dell'acqua più marrone che azzurro, quindi non vale la pena.

Successivamente supero diversi piccoli villaggi zapatisti (il movimento guerrigliero zapatista è al monento tranquillo, ma non è scomparso) e la notte mi fermo a dormire presso uno di essi, ospitato da una famiglia indigena Tzeltal.

Un fiume prima di Ocosingo Una bascula per pesare i capi di bestiame alla vendita Vestiti creati dalle donne indigene dei villaggi prima di Ocosingo Templo evangelico Avviso dei Zapatisti Villaggi prima di Ocosingo Paesaggio verso Ocosingo Il percorso che porta dietro la cascata di Misol-Ha Cascata di Misol-Ha La notte ho trovato una capanna libera e l'ho usata come alloggio
aggiungi un commento | vai ai commenti (1)
Rovine maya di Palenque - giorno 941
da Palenque a Misol-ha - Venerdi, 30 Agosto 2013
Distanza:
Orario:
Sulla bici:
40 km
08:16 - 19:02
3 h 3 m
Meteo:
Temperatura:
Velocità media:

22° min - 30° max.
12.1 km/h
Dislivello:
Altitudine max:
Terreno:
659 mt
434 mt
asfalto

La mattina visito le rovine maya di Palenque.

L'antica città maya di Palenque, con la sua squisita architettura e la splendida posizione in mezzo alla giungla, è una delle meraviglie del Messico.
Il primo insediamento a Palenque sorse intorno al 100 a.C., ma il periodo più fiorente si colloca tra il 630 e il 740 d.C.

La città acquistò importanza sotto Pakal, che regnò tra dal 615 al 683 d.C. Sotto il suo regno furono costruite molte plazas ed edificati palazzi, tra cui il meraviglioso Templo de las Inscripciones (il mausoleo dello stesso Pakal). Le strutture erano caratterizzate da tetti a mansarda e raffinati bassorilievi in stucco.

A Pakal successe suo figlio Kan B'alam II (684-702), il quale continuò nell'opera di espansione politicaed economica di Palenque, senza trascurare lo sviluppo artistico.
Portò a termine la costruzione dei templi del Grupo de las Cruces, nei quali fece collocare grandi stele in pietra istoriate con racconti.

Durante il regno di Kan B'alam II, Palenque estese la sua area di influenza lungo il fiume Usumacinta, ma si trovò a dover affrontare la città maya di Toniná, 65 km a sud. Nel 711 il fratello e successore di Kan B'alam, K'an Joy Chitam II (Pecari Prezioso), fu catturato dai guerrieri di Toniná e in quella città venne probabilmente giustiziato.

Palenque riuscì a risollevarsi e a godere nuovamente di un periodo di rinascita tra il 722 e il 736, durante il regno di Ahkal Mo'Nahb' III (Lago della Tartaruga Ara), il quale fece costruire molti palazzi importanti, tra cui la curiosa torre che si può vedere nel El Palacio.

Finito di visitare Palenque riprendo la bici ed inizio risalire la strada in direzione della cascata di Misol-Ha. La notte dormo in una capanna utilizzata dalla gente del posto per vendere i biglietti della cascata.

Piccole cascate nella giungla che circonda Palenque Un ponte sopra un ruscello in Palenque Rovine ancora sepolte dalla vegetazione Una cascata in Palenque Palenque (3) Palenque (2) El Palacio (2) Il Templo del Sol (3) Bassorilievi all'interno del Templo de la Cruz Bassorilievi all'interno del Templo del Sol Il Templo del Sol (2) Templo de la Cruz Il piccolo Templo de la Cruz Foliada Il Templo del Sol Palenque Rilievi sulle mura esterne de El Palacio Rilievi rappresentanti re soggiogati da Palenque (Patio de los Cautivos) Corridoio interni de El Palacio La singolare torre de El Palacio Patio de los Cautivos Rilievi all'interno del Patio de los Cautivos Cortili interni de El Palacio Patio de los Cautivos, uno dei cortili interni di El Palacio El Palacio Uno dei lati de El Palacio, l'Acropolis di Palenque Vista dei vari templi di Palenque dal El Palacio Templo de las inscripciones L'ingresso alla tomba del Templo XIII o de La Reina Roja Il Templo de la Calavera (del teschio) Il teschio scolpito nel Templo de la Calavera 29000km
aggiungi un commento | vai ai commenti (1)
Entro in Chiapas e raggiungo Palenque - giorno 940
da Chable a Palenque - Giovedi, 29 Agosto 2013
Distanza:
Orario:
Sulla bici:
63 km
08:34 - 14:39
3 h 55 m
Meteo:
Temperatura:
Velocità media:

33° min - 42° max.
15.9 km/h
Dislivello:
Altitudine max:
Terreno:
324 mt
100 mt
asfalto

Oggi entro finalmente nello stato del Chiapas, il confine infatti si trova a pochi chilometri di distanza da Chable, superato un grande fiume.

Da qui a Palenque distano solo 60km.
Raggiunta la città contatto un pastore di una chiesa bautista, che avevo incontrato quando mi dirigevo a Edzná e che mi offre una stanza per la notte.

Arrivo all'incrocio per Palenque, tirando dritto si raggiunge Villahermosa in Tabasco Lunga strada per Palenque La chiesa dove mi han lasciato dormir la notte in Chablé Il grande fiume nei pressi di Chablé, che divide lo stato di Tabasco da quello di Chiapas
aggiungi un commento | vai ai commenti (0)
Lascio lo stato di Campeche per entrare in Tabasco - giorno 939
da Mamantel a Chable - Mercoledi, 28 Agosto 2013
Distanza:
Orario:
Sulla bici:
116 km
09:46 - 19:34
6 h 25 m
Meteo:
Temperatura:
Velocità media:

24° min - 40° max.
18.1 km/h
Dislivello:
Altitudine max:
Terreno:
251 mt
37 mt
asfalto

Anche oggi devo affrontare una lunga strada rettilinea che passa per immensi campi dove pascolano vacche, pecore e cavalli.

Faccio colazione in Mamantel con empanada, quesadilla (una tortilla di mais con formaggio fuso, prosciutto e condita con insalata) e panucho di pollo (tortilla fatta gonfiare e poi farcita di carne di pollo e fagioli più la solita insalata).

Da Mamantel raggiungo la cittadina di Chable, che officialmente si trova nello stato di Tabasco (per raggiungere il Chiapas devo percorrere 25 km di questo stato).
La notte dormo nella chiesa del paese dedicata a San Juan Bautista.

Entro nello stato di Tabasco Una grande pianura dove pascolano centinaia di vacche Bus abbandonato Capanne costruite accanto ai fiumi, nei pressi dello stato di Tabasco Attraverso un grande fiume avvicinandomi allo stato del Tabasco Zona di canali d'acqua per irrigare i campi Quesadilla e panucho
aggiungi un commento | vai ai commenti (0)
Tappa di avvicinamento al Chiapas - giorno 938
da San Pablo Ixtum a Mamantel - Martedi, 27 Agosto 2013
Distanza:
Orario:
Sulla bici:
109 km
09:01 - 19:17
6 h 57 m
Meteo:
Temperatura:
Velocità media:

30° min - 41° max.
16.4 km/h
Dislivello:
Altitudine max:
Terreno:
385 mt
133 mt
asfalto

Oggi è una tappa noiosa. Lascio il villaggio dove ho dormito la notte e raggiungo la grande città di Escárcega, dove mi fermo a mangiare delle gustose empanadas.

Da Escárcega proseguo ad ovest e poi a sud per raggiungere il villaggio di Mamantel, dove monto la tenda nel portico del palazzo della giunta locale.

Folto gruppo di uccelli appollaiati su un albero Paesaggio verso Mamantel Vecchia casa in Escarcega Il palazzo municipale di Escarcega Monumento con orologio nella piazza di Escarcega
aggiungi un commento | vai ai commenti (0)
Lascio Campeche per raggiungere lo stato del Chiapas - giorno 937 da Campeche a San Pablo Ixtum - Lunedi, 26 Agosto 2013
Fuerte San Miguel e Museo de Arqueologia - giorno 936 da Campeche a Dintorni Campeche - Domenica, 25 Agosto 2013
Compio 36 anni in Campeche - giorno 934 Venerdi, 23 Agosto 2013
Alcune foto di Campeche - giorno 933 Giovedi, 22 Agosto 2013
Le rovine di Edzná - giorno 932 da Noyaxché a Campeche - Mercoledi, 21 Agosto 2013
In direzione Edzná - giorno 931 da Bolonchén de Rejon a Noyaxché - Martedi, 20 Agosto 2013
Le rovine di Uxmal - giorno 930 da Uxmal a Bolonchén de Rejon - Lunedi, 19 Agosto 2013
Mi dirigo a Uxmal - giorno 929 da Mérida a Uxmal - Domenica, 18 Agosto 2013
Mérida - giorno 927 da Mérida a Giro Mérida - Venerdi, 16 Agosto 2013
Izamal, la città gialla - giorno 924 da Izamal a Mérida - Martedi, 13 Agosto 2013
Le rovine maya di Chichen Itza - giorno 923 da Chichen Itza a Izamal - Lunedi, 12 Agosto 2013
Valladolid - giorno 922 da Catzin a Pisté - Domenica, 11 Agosto 2013
Entro in Yucatan - giorno 921 da Cancun a Catzin - Sabato, 10 Agosto 2013
Cancun - giorno 920 da Playa del Carmen a Cancun - Venerdi, 09 Agosto 2013
Playa del Carmen - giorno 919 da Playa del Carmen a Dintorni - Giovedi, 08 Agosto 2013
Mi sposto a Playa del Carmen - giorno 916 da Tulum a Playa del Carmen - Lunedi, 05 Agosto 2013
Rovine di Tulum - giorno 915 Domenica, 04 Agosto 2013
Raggiungo Tulum - giorno 914 da Campo dopo Felipe Carrillo a Tulum - Sabato, 03 Agosto 2013
In direzione Tulum - giorno 913 da Limones a Campo dopo Felipe Carrillo - Venerdi, 02 Agosto 2013
Laguna Bacalar - giorno 912 da Chetumal a Limones - Giovedi, 01 Agosto 2013
Giorno n°
Paese
Stato
Località
Pros. tappa
Dist. totale
#966
Messico
Oaxaca
Oaxaca
Italia
29309 km
flickr mappa live google mappa live
immagine meteo
16° C
San Cristobal De Las Casas,Mexico
01.06.2017 - 03:46 AM
Vento: 4 km/h da SW
Umidità: 93%
Visibilità: 13 km
Precipitazione: 4.0 mm
Pressione: 1010 mb
% nuvole: 81%
vai a worldweatheronline.com
statistiche