Viaggi bici in solitaria

Ultimo giorno in Cochrane, domani si riparte - giorno 45
Venerdi, 18 Marzo 2011

Oggi ho finito di aggiornare il diario con tutte le immagini ed i testi (finalmente).

Domani si riparte verso il nord, seguendo la Carretera Austral in direzione Puerto Bertrand, oppure Puerto Guadal.

Per arrivare a Bertrand sono solo 55 km, ma visto com'è il percorso (strada difficile e sali e scendi con pendenze notevoli) non mi sento di esagerare con le distanze.

Nel caso vada veloce posso raggiungere l'altro paesino di Puerto Guadal dove mi accamperò per poi proseguire sulla Carretera Austral (dovro ritornare indietro per 13km fino ad El Maitén).

aggiungi un commento | (15)
Domenica, 20.3.2011 20:40 scritto da: WM
@Bi.Ci: in Chile ci sono 4 ore meni rispetto all'Italia. Dal prossimo da domenica 27 marzo saranno sei ore meno. In italia entra in vigore l'ora legale ed in Chile si torna all'ora solare.In italia si entra (calendario) nella primavera. In Chile inizia l' autunnoSlds.WM
Sabato, 19.3.2011 19:54 scritto da: Bi.Ci.
@luposolitario: come mai i tuoi messaggi sono sempre interrotti. Se hai qualche problema tecnico, guarda che Matias è un MAGO dell'INFORMATICA e ti può aiutare se glielo chiedi. CIAO
Sabato, 19.3.2011 19:50 scritto da: Bi.Ci.
Caro Matias non ti arrabbiare eccessivamente se le apparecchiature che possiedi ti fanno brutti scherzi; era prevedibile che, date le condizioni atmosferiche, qualche cosa si guastasse. Quello che conta è la tua forza d'animo ed il tuo entusiasmo, che non devono diminuire mai...nonostante tutto. Concordo con Marina nel dire che c'è lo zampino di qualche santo, quando ti arriva un aiuto inaspettato. Quindi NON DISPERARE MAI! Anche io vorrei tanto che fotografassi la gente del luogo, perchè si capiscono tante cose osservando lo sguardo, la postura, come vestono. Ed infine vorrei sapere che cosa mangi per avere l'energia nell'affrontare tanta fatica. Noi stiamo per metterci a tavola...si mangia PIZZA. Strabacioni.
Sabato, 19.3.2011 18:42 scritto da: luposolitario
dicevo, so che questa
Sabato, 19.3.2011 18:39 scritto da: luposolitario
Dalla foto denominata "accampamento sulla ruta nacional cilena" ho notato che piazzi la tenda a lato della strada; ho viaggiato in bici e so che questa
Sabato, 19.3.2011 17:15 scritto da: Ezequiel
Bellissime e suggestive le immagini..!!, inoltre l'effetto psicologico di starci inmezzo a tanto spazio naturale ottiene un inmenso senso di potenza ed energia ( ma come mangi per fare tanti km nel vento?), parli con la gente del luogo?
Sabato, 19.3.2011 17:02 scritto da: Marina
Io sarò anche tristemente filosofeggiante,ma tu NON DEVI essere pessimista! Cosa vuol dire che la tua buona stella non si fa vedere? Mi sembra che al momento giusto salti fuori: stai realizzando il tuo sogno e ,solo per citare l'ultimo episodio,ti ha mandato degli angeli ad aiutarti sotto le spoglie dei partecipanti al Bentley tour.Se non è stato un colpo di fortuna quello....le persone giuste ,nel posto giusto ,al momento giusto! Lo spot ,la nikon sono solo banali incidenti di percorso: fastidiosi ma risolvibili,valuterai tu la cosa migliore da fare io ti ripeto quello che ho appena scritto....vai Matias,la strada è lunga ma piena di meraviglie!! (nonostante gli intoppi ) ARICIAO !!!
Sabato, 19.3.2011 16:15 scritto da: Marina
Ma come vivono le persone in quei luoghi così isolati? La loro vita deve essere ben dura,se non hanno nemmeno la voglia di tirare giù una bandiera che è meno di uno straccio,come le due donne del campeggio di Bajo Caracoles.Vorrei vedere,insieme ai paesaggi,anche i visi della gente comune per " leggerli " (i militari penso che siano comunque dei privilegiati rispetto agli altri che vivono lì ).E i bambini dove sono,come vivono? Forse WM mi può dire qualcosa in proposito,mi sembra la persona adatta....( se ne hai voglia ).In questi giorni sono tristemente filisofeggiante,non fateci caso. Vai Matias!! La strada è lunga ma piena di meraviglie,CIAO !
Sabato, 19.3.2011 15:58 scritto da: Matias
Come sempre la mia buona stella non si fa vedere e devo rimandare la partenza. Questa notte in tenda la mia nikon d90 ha smesso di funzionare. Suppongo sia entrata dell'umiditá sui contatti. Ora l'ho lasciata a seccare dentro un negozio sperando che si risvegli. Ovviamente a Brescia avrei potuto risolvere il problema in un giorno, ma qui no. Negozi che sistemano le macchine fotografiche qui non ci sono, quindi dovrei andare a Coyhaique in bus e lasciare qui tutto per poi tornare una volta sistemato la macchina. Tuttavia non é cosi' semplice, perché oggi non c'é nessun bus che parte per Coyhaique, ma solo domani e la domenica li é tutto chiuso, quindi dovrei aspettare non so quanti giorni per andare e tornare...un casino. Ultima soluzione sarebbe quella di partire in bici e per 5 giorni non scattare foto...
Sabato, 19.3.2011 12:15 scritto da: Leonardo
Usti matias ma e' un vaggio troppoooo faticosoooo vento fatica poco cibo...
Sabato, 19.3.2011 07:10 scritto da: Bi.Ci.
Buon giorno Matias, ti auguro buon viaggio! Ho notato un piccolo dettaglio, ma carino e cioè che gli orologini che segnano l'ora italiana e l'ora locale hanno come sfondo la bandiera del paese che stai attraversando.Ed inoltre in Chile ci sono 5 ore di differenza anzichè 4 come in Argentina. A presto GLOBTROTTER!!!
Venerdi, 18.3.2011 21:43 scritto da: Marina
Ho gli occhi pieni dei paesaggi che hai fotografato:belli da ....paura!! E' quella la prima emozione che mi hanno suscitato le montagne scure,gli spazi desolati,il nulla a perdita d'occhio...Poi mi sono" immersa " nelle immagini e ho visto l'immensa bellezza di quei luoghi,gli sprazzi di colore inaspettati,la natura primordiale, l'infinito....Ci sei stato anche per me,mi hai mandato,con le immagini, emozioni allo stato puro! Grazie Matias per aver deciso di condividere con tutti noi la tua avventura.Sei grande,forte, ti ammiro per il tuo coraggio!
Venerdi, 18.3.2011 20:37 scritto da: WM
troverai un paesaggio molto bello, meno severo di quel trovato fino ad ora. Condizioni stradali buone anche se sulle curva troverai "calaminas" (che in argentina chiamano serruchos).Troverai anche piu tarffico...attenzione !Dopo Pto. Tranquilo, 13-15 km dopo, sulla destra sulle sponde del lago G.C. c'è un posto da urlo dove fermarsi anche qualche giorno. Juaito il proprietario...vai tranquillo: buona gente !ti lleggo piu avanti.Un abrazo Campeon.WM
Venerdi, 18.3.2011 20:09 scritto da: Ugo
La zona che hai attraversato mi ha colpito davvero moltissimo: i paesaggi così vari... Bellissime quelle in cui si vede la strada che sinuosamente ed elegantemente rompe con il suo colore marrone, il verde dei pascoli! Bello davvero!!! In gamba Matias!
Venerdi, 18.3.2011 18:12 scritto da: Bi.Ci.
Mi pare di capire che andrai verso il Nord in direzione del Lago General Carreras. Dimenticavo di chiederti una cosa molto importante...hai riparato lo SPOT oppure no? Buon viaggio e che San Rocco (il santo dei pellegrini) ti protegga.Scrivi presto che vivacizzi la nostra vita.
Arrivati a Villa Cerro Castillo - giorno 58 da Campo su ruta a Villa Cerro Castillo - Giovedi, 31 Marzo 2011
Verso Villa Cerro Castillo - giorno 57 da Puerto Rio Tranquilo a Campo su ruta - Mercoledi, 30 Marzo 2011
Visita alla Capilla de Marmol - giorno 56 Martedi, 29 Marzo 2011
Puerto Rio Tranquilo - giorno 55 da Puerto Bertrand a Puerto Rio Tranquilo - Lunedi, 28 Marzo 2011
Arrivato a Puerto Bertrand - giorno 54 da Cochrane a Puerto Bertrand - Domenica, 27 Marzo 2011
Finalmente si riparte per Puerto Bertrand - giorno 53 Sabato, 26 Marzo 2011
Pioggia ed incontinenza - giorno 52 Venerdi, 25 Marzo 2011
Caleta Tortel - giorno 51 Giovedi, 24 Marzo 2011
Reserva Natural Tamango - giorno 50 Mercoledi, 23 Marzo 2011
Di ritorno a Cochrane - giorno 49 Martedi, 22 Marzo 2011
Quanti problemi per la mia Nikon - giorno 48 Lunedi, 21 Marzo 2011
Bus per Coyhaique - giorno 47 Domenica, 20 Marzo 2011
Nikon D90 ko - giorno 46 Sabato, 19 Marzo 2011
Ultimo giorno in Cochrane, domani si riparte - giorno 45 Venerdi, 18 Marzo 2011
Anniversario di Cochrane - giorno 44 Giovedi, 17 Marzo 2011
Giornata dedicata al lavaggio in Cochrane - giorno 43 Mercoledi, 16 Marzo 2011
Arrivato a Cochrane - giorno 42 da Campo in Valle Chacabuco a Cochrane - Martedi, 15 Marzo 2011
Paso Roballos - giorno 41 da Campo su rp41 a Campo su ruta cilena - Lunedi, 14 Marzo 2011
Ruta provincial 41 - giorno 40 da Bajo Caracoles a Campo su rp41 - Domenica, 13 Marzo 2011
Cueva de las Manos - giorno 39 da Bajo Caracoles a Cueva de las Manos - Sabato, 12 Marzo 2011
Arrivati a Bajo Caracoles - giorno 38 Venerdi, 11 Marzo 2011
Dannato vento - giorno 37 Giovedi, 10 Marzo 2011
Direzione Tres Lagos - giorno 36 da El Chaltén a Tres Lagos - Mercoledi, 09 Marzo 2011
Programma per i prossimi giorni - giorno 35 Martedi, 08 Marzo 2011
Laguna de los tres - giorno 34 Lunedi, 07 Marzo 2011
Trekking in El Chaltén - giorno 33 Domenica, 06 Marzo 2011
Arrivato a El Chaltén - giorno 32 da Campo su RP23 a El Chaltén - Sabato, 05 Marzo 2011
Verso El Chaltén - giorno 31 da Parador Luz Divina RN40 a Campo su RP23 - Venerdi, 04 Marzo 2011
Si parte per El Chaltén - giorno 30 da El Calafate a Parador Luz Divina R40 - Giovedi, 03 Marzo 2011
Todos Glaciares - giorno 29 Mercoledi, 02 Marzo 2011
Gita di 1 giorno al Parque Nacional Torres del Paine - giorno 28 Martedi, 01 Marzo 2011
Giorno n°
Paese
Stato
Località
Pros. tappa
Dist. totale
#966
Messico
Oaxaca
Oaxaca
Italia
29309 km
flickr mappa live google mappa live
immagine meteo
16° C
San Cristobal De Las Casas,Mexico
01.06.2017 - 03:46 AM
Vento: 4 km/h da SW
Umidità: 93%
Visibilità: 13 km
Precipitazione: 4.0 mm
Pressione: 1010 mb
% nuvole: 81%
vai a worldweatheronline.com
statistiche