Viaggi bici in solitaria

Nikon D90 ko - giorno 46
Sabato, 19 Marzo 2011

La notte la mia Nikon D90 ha deciso di non funzionare più.
Suppongo sia un problema di umidità visto che in tenda la notte ce n'è molta ed a quanto pare i silicagel che avevo messo nella borsa non hanno funzionato.

Dunque, per evitare di stare senza macchina fotografica per almeno 4-5 giorni (il tempo di arrivare a Coyhaique che dista 330km circa), domani prenderò un bus da Cochrane che in 7 ore circa arriverà a Coyhaique, una città ben più grande (50000 abitanti più o meno) che sicuramente avrà negozi per far controllare la Nikon.

Domenica è tutto chiuso, quindi dovrò aspettare Lunedì e Martedì mattina tornare a Cochrane (sperando che il problema si risolva in 1 giorno).

aggiungi un commento | (21)
Mercoledi, 23.3.2011 08:17 scritto da: Bi.Ci.
Caro Matias, quando apro il tuo diario di viaggio, inevitabilmente leggo l'ultima pagina, mentre le anteriori le leggo in seguito. E' per questo che ti chiedo cose alle quali hai già dato una spiegazione. Siamo d'accordo le cose che ti servono te le spedirò quando me lo chiederai tu, all'indirizzo esatto che mi comunicherai. Baci
Martedi, 22.3.2011 23:30 scritto da: Matias
per Bi.Ci:A quanto pare lo SPOT ha ripreso a funzionare correttamente (da solo). Forse era impazzito per l'umidità...chi lo sa!Riguardo al caricatore originale della Nikon che ho lasciato a casa...aspetta che mi avvicini alla Bolivia così oltre alle guide Lonely Planet mi spedisci anche quello!!!
Martedi, 22.3.2011 23:05 scritto da: Matias
Ora sto aggiornando il diario con le ultime news.Riguardo al posto in cui mi accampo ho spiegato prima perchè lo faccio vicino alla strada, ovvero perchè non si può fare altrimenti perchè in Patagonia è quasi tutto recintato ed inoltre visto che non passa quasi mai nessuno non c'è pericolo!!
Martedi, 22.3.2011 20:26 scritto da: luposolitario
Ho subito nel 1992 un guasto improvviso alla macchina fotografica durante un lungo viaggio in Italia. Si trattava di una vecchia reflex a pellicola che cedette improvvisamente...e io con lei, psicologicamente parlando. uggerimento pratico: ripara pure la Nikon se riesci, ma procurati ANCHE una compattina di riserva, le Canon PowerShot da 10 MP sarebbe perfetta, in Italia costa 80 euro. Tu privilegi un taglio grandangolare nelle foto, quindi non si noterebbe grande differenza.greetings.
Martedi, 22.3.2011 20:20 scritto da: luposolitario
Infatti nel mio messaggio suggerivo, per antica esperienza, di non accamparsi in posizione visibile a lato della strada: la regola d'oro e IMBOSCARSI SEMPRE: tu vedi chi passa ma chi passa non deve vedere te. In strada e soprattutto in bici sei vulnerabile, e da buon siciliano ti dico: "cu si vaddau si salvau": cioe meglio prevenire, coprirsi le spalle.
Martedi, 22.3.2011 18:23 scritto da: ste_pata
Ciao Matiaaaaaaaassssssss!!!!Leggo leggo leggo che avventura Uomo!Speriamo che la macchina "si" riprenda... come facciamo senza la dose settimanale delle tue foto???
Martedi, 22.3.2011 10:10 scritto da: Sara Spilla
ciao matiassssssss ... noooo la macchina fotograficaaaa!!! INV
Martedi, 22.3.2011 07:27 scritto da: Bi.Ci.
Buongiorno Matias come stai? Vorrei che mi rispondessi: bene, benissimo! Ho riletto il tuo commento circa la riparazione della Nikon90 ed ho pensato che, se mi dici dove hai messo il caricatore originale, potrei imballarlo bene e spedirtelo FERMO POSTA al luogo che vuoi tu. Dovresti però calcolare il tempo che il pacco impiega ad arrivare ed il tempo di raggiungere tu quel luogo. Io nel frattempo mi informo sui costi di spedizione.Stami bene e scrivici presto che ci rendi FELICI. Carinos!!!
Lunedi, 21.3.2011 23:09 scritto da: Marina
Grazie Matias per la risposta della tenda,con tutte le cose a cui devi pensare trovi anche il tempo e la voglia di soddisfare la nostra curiosità che non è però fine a se stessa,ma è un modo per condividere la tua avventura,anche se a te tocca la parte più faticosa..... ma anche infinitamente più bella !!!!!
Lunedi, 21.3.2011 23:03 scritto da: Bi.Ci.
Allora domani si riparte. Magnifico!!!Ti suggerisco Matias di seguire i consigli di Willy, perchè è veramente in gamba.Se il Chile è tanto caro, prova a fare la spesa dai campesinos. Nella peggiore delle ipotesi, ti invieremo noi dall'Italia un pacco viveri.Baci, baci, baci.
Lunedi, 21.3.2011 18:16 scritto da: Matias
C'è un problema con gli accenti che non riesco a risolvere per ora, quindi alcuni commenti potranno essere troncati (da questa macchina con browser vecchio e lento non riesco). Riguardo a dove mi accampo... io cerco sempre un posto che abbia il terreno piano, senza sassi, piante, erba alta, etc. etc. Spesso non si trova per kilometri e quindi appena trovo un buco monto la tenda. Inoltre in Chile e in Argentina la terra è sempre recintata (qui è quasi tutto privato) quindi è difficile montare la tenda lontano dalla strada. Tra l'altro passa davvero poca gente (per arrivare a Cochrane ho trovato 6-7 veicoli in 3 giorni..) quindi non c'è nessun problema a montarla attaccata alla strada.
Lunedi, 21.3.2011 18:16 scritto da: Matias
Ho passato tutta la mattina in giro per negozi ed alla fine credo di avere individuato il problema. Il caricatore universale che mi sono portato dietro ha i contatti interni molto fragili e, probabilmente, se sballottato non carica correttamente le batterie.Qui in Coyhaique vendono solo Canon e non si riesce a trovare un nuovo caricatore universale (stupido io a non portarmi dietro quello originale).Alla fine ho trovato un negozio che ripara apparecchiature elettroniche che mi ha sistemato i contatti dentro ed ora ho messo nuovamente in carica le batterie. Piu' tardi verifico che funzioni tutto.Domani riprendo il bus per tornare a Cochrane e riprendere il viaggio in bici. Qui in Chile (specialmente nella Patagonia chilena) e' tutto carissimo. Ho comprato oggi un farmaco che in Italia ti costa 12 € a 32200 pesos (34 €). Un sandwich costa almeno 4 euro, anche al supermercato è tutto caro, quindi non è una questione di posti turistici, il Chile è caro punto e basta, più della Patagonia argentina. Vediamo come cambiano i prezzi nel più economico nord. P.S. il mio nome è argentino e si scrive con una sola t!!! Matias hehe
Lunedi, 21.3.2011 14:30 scritto da: sal
sei uno slaker! ogni scusa è buona per chittare!!! dai nirvio non si fa.... sudali quei kilometri... così ci dai proprio la scusa per prenderti in giro quando torni!!! :D
Lunedi, 21.3.2011 05:17 scritto da: Bi.Ci.
@WM buono il metodo per sistemare la Nikon90, l'ho usato anch'io per il mio vecchio televisore. Però se funziona davvero, Matias si sarà fatto un viaggio di 14 ore (andata/ritorno) da Cochrane a Coyhaique inutilmente.E' vero sai un mucchio di cose; Matias farà bene a considerarti il suo consulente particular. Mil gracias!!!
Domenica, 20.3.2011 22:11 scritto da: Marina
Per luposolitario: non lasciarci a bocca asciutta!!! Sono curiosa di sapere perchè Matias ha piantato la tenda così vicino alla strada,non hai finito la frase! Me lo sono chiesto quando ho visto la foto: va bene che il traffico è praticamente inesistente, però con tutto quello spazio......forse per paura degli animali selvatici? Forza luposolitario,svelaci l'arcano.Ciao e grazie.
Domenica, 20.3.2011 21:59 scritto da: Marina
Per WM: ma ne sai una più del diavolo!! Scrivi ancora qualche cosa in castigliano,è una lingua molto bella,non la conosco tanto ma quello che non capisco lo vado a cercare.( ad esempio CAMPEON: credevo fosse compagno invece è campione )
Domenica, 20.3.2011 20:51 scritto da: WM
@Mattias: ho una NIKON uguale...e ti assicuro che la tratto peggio di te e vive "male" come la tua. Da anche a me, a volte, problemi del genere. Sai come lo risolvo? Dandogli un colpo secco con la palma della mano sul fianco. Con la mia funziona... provaci, non hai niente da pardere.PD: si necesitas ayuda en Cohiayque avisame que conozco a gente.Un abrazo campeon.WM
Domenica, 20.3.2011 09:14 scritto da: Bi.Ci.
Buon giorno Matias, come stai? Lo so che sei un po' di malumore a causa della tua Nikon D90 in panne, ma vedrai che con un po' di pazienza andrà tutto a posto. Quando riprenderai a fotografare, ricordati di fotografare anche le persone, ovviamente col loro consenso.Quando poi scrivi tu dei commenti, fallo talvolta in castillano, così la Tia Alejandra puede entender sin interprete. Buona domenica, a presto!
Domenica, 20.3.2011 02:50 scritto da: Bi.Ci.
Ho pensato Matias che, per proteggere le tue apparecchiature delicate dall'umidità, dovresti PRIMA avvolgerle in un panno morbido (quello in microfibra per esempio) e POI chiuderle in un sacchetto di plastica. In questo modo dovrebbero essere un po' più riparate.Ora ti saluto e me ne vado a dormire, perchè qui sono quasi le 3 di notte. BACI.
Sabato, 19.3.2011 22:47 scritto da: Matias
Ho chiesto prima e comunque non c'è altra soluzione.
Sabato, 19.3.2011 22:29 scritto da: Bi.Ci.
Ma ho capito bene? Per fare 330 KM ci vogliono 7 ore di pulmann. Non sarebbe più opportuno, prima di partire, informarsi se a Coyhaique c'è il negozio che cerchi?Facci sapere come è andata. Cari saluti.
Arrivati a Villa Cerro Castillo - giorno 58 da Campo su ruta a Villa Cerro Castillo - Giovedi, 31 Marzo 2011
Verso Villa Cerro Castillo - giorno 57 da Puerto Rio Tranquilo a Campo su ruta - Mercoledi, 30 Marzo 2011
Visita alla Capilla de Marmol - giorno 56 Martedi, 29 Marzo 2011
Puerto Rio Tranquilo - giorno 55 da Puerto Bertrand a Puerto Rio Tranquilo - Lunedi, 28 Marzo 2011
Arrivato a Puerto Bertrand - giorno 54 da Cochrane a Puerto Bertrand - Domenica, 27 Marzo 2011
Finalmente si riparte per Puerto Bertrand - giorno 53 Sabato, 26 Marzo 2011
Pioggia ed incontinenza - giorno 52 Venerdi, 25 Marzo 2011
Caleta Tortel - giorno 51 Giovedi, 24 Marzo 2011
Reserva Natural Tamango - giorno 50 Mercoledi, 23 Marzo 2011
Di ritorno a Cochrane - giorno 49 Martedi, 22 Marzo 2011
Quanti problemi per la mia Nikon - giorno 48 Lunedi, 21 Marzo 2011
Bus per Coyhaique - giorno 47 Domenica, 20 Marzo 2011
Nikon D90 ko - giorno 46 Sabato, 19 Marzo 2011
Ultimo giorno in Cochrane, domani si riparte - giorno 45 Venerdi, 18 Marzo 2011
Anniversario di Cochrane - giorno 44 Giovedi, 17 Marzo 2011
Giornata dedicata al lavaggio in Cochrane - giorno 43 Mercoledi, 16 Marzo 2011
Arrivato a Cochrane - giorno 42 da Campo in Valle Chacabuco a Cochrane - Martedi, 15 Marzo 2011
Paso Roballos - giorno 41 da Campo su rp41 a Campo su ruta cilena - Lunedi, 14 Marzo 2011
Ruta provincial 41 - giorno 40 da Bajo Caracoles a Campo su rp41 - Domenica, 13 Marzo 2011
Cueva de las Manos - giorno 39 da Bajo Caracoles a Cueva de las Manos - Sabato, 12 Marzo 2011
Arrivati a Bajo Caracoles - giorno 38 Venerdi, 11 Marzo 2011
Dannato vento - giorno 37 Giovedi, 10 Marzo 2011
Direzione Tres Lagos - giorno 36 da El Chaltén a Tres Lagos - Mercoledi, 09 Marzo 2011
Programma per i prossimi giorni - giorno 35 Martedi, 08 Marzo 2011
Laguna de los tres - giorno 34 Lunedi, 07 Marzo 2011
Trekking in El Chaltén - giorno 33 Domenica, 06 Marzo 2011
Arrivato a El Chaltén - giorno 32 da Campo su RP23 a El Chaltén - Sabato, 05 Marzo 2011
Verso El Chaltén - giorno 31 da Parador Luz Divina RN40 a Campo su RP23 - Venerdi, 04 Marzo 2011
Si parte per El Chaltén - giorno 30 da El Calafate a Parador Luz Divina R40 - Giovedi, 03 Marzo 2011
Todos Glaciares - giorno 29 Mercoledi, 02 Marzo 2011
Gita di 1 giorno al Parque Nacional Torres del Paine - giorno 28 Martedi, 01 Marzo 2011
Giorno n°
Paese
Stato
Località
Pros. tappa
Dist. totale
#966
Messico
Oaxaca
Oaxaca
Italia
29309 km
flickr mappa live google mappa live
immagine meteo
16° C
San Cristobal De Las Casas,Mexico
01.06.2017 - 03:46 AM
Vento: 4 km/h da SW
Umidità: 93%
Visibilità: 13 km
Precipitazione: 4.0 mm
Pressione: 1010 mb
% nuvole: 81%
vai a worldweatheronline.com
statistiche