Viaggi bici in solitaria

Raggiungo Huancayo - giorno 375
da Izcuchaca a Huancayo - Sabato, 11 Febbraio 2012
Distanza:
Orario:
Sulla bici:
72 km
09:00 - 16:20
5 h 47 m
Meteo:
Temperatura:
Velocità media:

15° min - 31° max.
12.3 km/h
Dislivello:
Altitudine max:
Terreno:
1260 mt
3917 mt
asfalto

La mattina prima di partire per Huancayo visito il bel ponte coloniale di Izcuchaca, che da sopra il fiume Mantaro.

Lascio Izcuchaca e mi avvio per Huancayo...in lontananza vedo alcuni vagoni del treno e gli operai che lavorano per ripristinare il tratto ferroviario bloccato per le frane.

Come spesso accade mi tocca la solita lunga salita di 20km per risalire di 1000m di dislivello.
Il paesaggio è bello, ma già visto e rivisto...

Raggiunti i 3930m inizia la lunga discesa che mi porterà a Huancayo.
Per decine di chilometri vedo una grande vallata dove persone simili a minuscoli puntini lavorano i campi.

Raggiunta Huancayo ho il mio daffare a destreggiarmi nel traffico (è la città più grande delle Ande centrali, quasi 400 mila abitanti) e a rispondere alle solite scontate domande dei peruviani (perchè lo fai? ma tutto in bici? chi ti finanzia?).

Campi coltivati prima di Huancayo Il paesaggio verso Huancayo Chiesetta prima di Huancayo La discesa con campi coltivati per Huancayo Paesaggio a 3900m prima della discesa per Huancayo Monumento in uno dei villaggi alla fine della salita dopo Izcuchaca La lunga salita appena dopo Izcuchaca Il percorso che costeggia il rio Mantaro e raggiunge Huancayo Il tratto di ferrovia Huancavelica-Huancayo è chiuso per le frane ed alcune ruspe stanno lavorando per ripristinarlo Il ponte coloniale di Izcuchaca
aggiungi un commento | (6)
Domenica, 19.2.2012 21:34 scritto da: Omar
Caro Matías!! muy bellos lugares!! Fuerte abrazo
Domenica, 19.2.2012 01:39 scritto da: Matias
Ciao, ho raggiunto Cerro de Pasco (a quasi 4400m). Domani mi dirigo a Huánuco. Li mi fermo 2 giorni almeno e poi in base alla condizioni della strada che attraversa la Cordillera Blanca (da Huanuco a La Union e poi Huaraz), decideró se fare un tratto in taxi o tutto con la bici (se la strada é di terra non ci penso nemmeno di navigare nel fango).
Venerdi, 17.2.2012 07:40 scritto da: Bi.Ci.
Anch'io sarei stanchissima, dopo 1 anno di salite e discese, anzi io sarei MORTA dopo soli 10 Km.
Carissimo ascolta il tuo FISICO, oltre al tuo CUORE, e assecondalo....vogliti BENE!
Strabaci! :-)))
Giovedi, 16.2.2012 17:49 scritto da: Matias
x Marina:
Il fatto che sia stanco e annoiato è normale dopo tanto tempo viaggiando e poi sono un po' stufo degli altopiani (sali e scendi, pioggia tutti i giorni).
Vorrei raggiungere velocemente un altro paese e vedere un po' di spiagge caraibiche (ma anche il tratto di Amazzonia in Ecuador mi interessa).
x Bi.Ci:
Non devi paragonare l'estate italiana (emisfero boreale) con quella peruviana (emisfero australe). Qui oltre ad essere invertite le stagioni, è differente anche il clima.
In inverno (luglio, agosto) il clima è freddo e ventoso, ma il cielo è limpido e non piove (ma dipende comunque dalla zona dove ti trovi: altopiani, costa, amazzonia, ecc.), mentre l'estate (gennaio, febbraio) è la stagione delle piogge, piove quasi sempre ed anche quando non piove il cielo è spesso nuvoloso, sole coperto, brutte luci e colori.
Alla fine per fare delle belle fotografie l'inverno è la stagione migliore.
Giovedi, 16.2.2012 00:21 scritto da: Marina
Caro Matias, negli ultimi commenti ti sento un po' stanco, annoiato. Forse è solo una mia impressione o forse hai bisogno di cambiare "paesaggio", vedere architetture diverse, incontrare nuovi modi di vita per soddisfare il tuo spirito avventuroso e curioso. Anche le notevoli difficoltà dei percorsi ti hanno sicuramente messo a dura prova.
Da parte mia (nostra, penso) la meraviglia nel guardare le tue foto e nel sentire i tuoi resoconti non è certo diminuita. Un abbraccio forte forte e un saluto grande grande.
Mercoledi, 15.2.2012 16:46 scritto da: Bi.Ci.
Le domande che ti fanno i Peruviani sono scontate, daltronde questo è il prezzo della CELEBRITA'
I colori del paesaggio sono molto belli, però considerato che lì è estate, mi aspettavo una varietà maggiore di colori
Il ponte coloniale assomiglia molto ad un antico ponte romano.
Bello, mi piace tutto!!!
Lunga giornata di escursione alla laguna Churup - giorno 393 Mercoledi, 29 Febbraio 2012
Altro giorno in Huaráz - giorno 392 Martedi, 28 Febbraio 2012
Scopro cosa è passato al mio pacco - giorno 391 Lunedi, 27 Febbraio 2012
Huaráz e la Cordillera Blanca - giorno 390 Domenica, 26 Febbraio 2012
Prendo un bus per Huaráz - giorno 389 Sabato, 25 Febbraio 2012
La frittata è fatta - giorno 388 da Prima di Chavinillo a Pachas - Venerdi, 24 Febbraio 2012
Una delle più lunghe salite del viaggio - giorno 387 da Huánuco a Villaggio prima di Chavinillo - Giovedi, 23 Febbraio 2012
Ultimo giorno in Huanuco - giorno 386 Mercoledi, 22 Febbraio 2012
Altro giorno in Huanuco - giorno 385 Martedi, 21 Febbraio 2012
Huanuco - giorno 384 Lunedi, 20 Febbraio 2012
Dai 4400m di Cerro de Pasco ai 1900 di Huanuco - giorno 383 da Cerro de Pasco a Huanuco - Domenica, 19 Febbraio 2012
Raggiungo Cerro de Pasco, la città più alta del Perù - giorno 382 da Junin a Cerro de Pasco - Sabato, 18 Febbraio 2012
Ritorno sugli altopiani in Junin - giorno 381 da Tarma a Junin - Venerdi, 17 Febbraio 2012
Tarma - giorno 380 Giovedi, 16 Febbraio 2012
Riparto per Tarma - giorno 379 da Huancayo a Tarma - Mercoledi, 15 Febbraio 2012
Ultimo giorno in Huancayo - giorno 378 Martedi, 14 Febbraio 2012
Huancayo, la città più grande delle Ande centrali peruviane - giorno 377 Lunedi, 13 Febbraio 2012
Primo giorno in Huancayo - giorno 376 Domenica, 12 Febbraio 2012
Raggiungo Huancayo - giorno 375 da Izcuchaca a Huancayo - Sabato, 11 Febbraio 2012
Riparto per Huancayo - giorno 374 da Huancavelica a Izcuchaca - Venerdi, 10 Febbraio 2012
La sperduta città coloniale di Huancavelica - giorno 373 Giovedi, 09 Febbraio 2012
Da Lircay raggiungo la remota Huancavelica in auto - giorno 372 Mercoledi, 08 Febbraio 2012
Il fango mi obbliga a prendere un passaggio per Lircay - giorno 371 da Campo prima di Julcamarca a Salita a Julcamarca - Martedi, 07 Febbraio 2012
Si riparte per Huancavelica - giorno 370 da Ayacucho a Campo prima di Julcamarca - Lunedi, 06 Febbraio 2012
La cucina peruviana - giorno 369 Domenica, 05 Febbraio 2012
Altro giorno in Ayacucho - giorno 368 Sabato, 04 Febbraio 2012
Ayacucho, città andina - giorno 367 Venerdi, 03 Febbraio 2012
Primo giorno in Ayacucho - giorno 366 Giovedi, 02 Febbraio 2012
1 anno di viaggio! - giorno 365 da Ocros a Ayacucho - Mercoledi, 01 Febbraio 2012
Giorno n°
Paese
Stato
Località
Pros. tappa
Dist. totale
#966
Messico
Oaxaca
Oaxaca
Italia
29309 km
flickr mappa live google mappa live
immagine meteo
16° C
San Cristobal De Las Casas,Mexico
01.06.2017 - 03:46 AM
Vento: 4 km/h da SW
Umidità: 93%
Visibilità: 13 km
Precipitazione: 4.0 mm
Pressione: 1010 mb
% nuvole: 81%
vai a worldweatheronline.com
statistiche