Viaggi bici in solitaria

Raggiungo Cerro de Pasco, la città più alta del Perù - giorno 382
da Junin a Cerro de Pasco - Sabato, 18 Febbraio 2012
Distanza:
Orario:
Sulla bici:
79 km
08:15 - 17:25
6 h 31 m
Meteo:
Temperatura:
Velocità media:

5° min - 12° max.
12 km/h
Dislivello:
Altitudine max:
Terreno:
488 mt
4443 mt
asfalto

La notte ho pernottato nella abbastanza squallida Junin.

La giornata inizia subito con il maltempo, pioggia e vento ed inoltre rimango veramente deluso per il lago di Junin.

L'interessante lago di Junin, 30km di lunghezza e 14 di larghezza, è il più grande del Perù dopo il lago Titicaca e per via dei suoi 4000m di quota, tra i laghi di queste dimensioni, è il più alto delle Americhe.
Rimango deluso perchè nella guida era descritto come famoso per la varietà della sua avifauna, con circa 1 milione di uccelli che vivono sulle sue sponde, ma è praticamente impossibile vederlo da questo lato (lato est), perchè è interamente circondato da paludi e nessuna strada principale permette di ammirarne scorci.

Supero quindi questo lago e proseguo verso le cittadine di Huayre e di Carhuamayo, dove mi fermo a mangiare per la prima volta un piatto di Pachamanca, diversi tagli di carne (pollo, maiale, lama) con patate (comuni e dolci), verdure e humitas (un fagottino fatto con mais, formaggio e uvette), il tutto cotto in un "forno" di pietre roventi.

Terminato di mangiare riprendo sotto la pioggia ed il vento contrario per Cerro de Pasco, capoluogo della provincia di Pasco e la città più alta del Perù, tra i 4300 e 4400m.

Raggiungo la tetra Cerro de Pasco (4400m) Una piccola laguna giusto prima dell'entrata a Cerro de Pasco Laguna prima di Cerro de Pasco dove lama ed alpaca si abbeverano Laguna prima di Cerro de Pasco Prima di Cerro de Pasco costeggio ulteriori piccole lagune (la giornata è davvero brutta) Un piatto di Pachamanca Nella piazza di Huaire si omaggia l'energetica pianta tuberosa chiamata Maca Un gruppo di abitanti del posto preparano una cerimonia ai lati del lago Junín Raggiungo il lago Junín, il secondo del Perù, che con mio disappunto è circondato da paludi e lagune e quindi non è accessibile Lasciando Junín inizia un lungo rettilineo che attraversa la pampa a 4200m La piazza principale di Junín
aggiungi un commento | (2)
Venerdi, 02.3.2012 23:24 scritto da: Franca P.
Caro Matias ho trascorso la serata ha leggere delle tue avventure e .ad ammirare le tue foto bellissime. Stai facendo una cosa coraggiosissima che in molti abbiamo sognato di fare e che diventerà un ricco patrimonio personale. Hai tutta la mia ammirazione e anche la mia invidia! Ciao Franca.
Giovedi, 23.2.2012 06:59 scritto da: Bi.Ci.
Dicevi che si mangiano solo PATATE ...invece!
Però a vederlo il piatto di carni miste fa un po' impressione.
Per curiosità te lo sei mangiato tutto tu?
Lunga giornata di escursione alla laguna Churup - giorno 393 Mercoledi, 29 Febbraio 2012
Altro giorno in Huaráz - giorno 392 Martedi, 28 Febbraio 2012
Scopro cosa è passato al mio pacco - giorno 391 Lunedi, 27 Febbraio 2012
Huaráz e la Cordillera Blanca - giorno 390 Domenica, 26 Febbraio 2012
Prendo un bus per Huaráz - giorno 389 Sabato, 25 Febbraio 2012
La frittata è fatta - giorno 388 da Prima di Chavinillo a Pachas - Venerdi, 24 Febbraio 2012
Una delle più lunghe salite del viaggio - giorno 387 da Huánuco a Villaggio prima di Chavinillo - Giovedi, 23 Febbraio 2012
Ultimo giorno in Huanuco - giorno 386 Mercoledi, 22 Febbraio 2012
Altro giorno in Huanuco - giorno 385 Martedi, 21 Febbraio 2012
Huanuco - giorno 384 Lunedi, 20 Febbraio 2012
Dai 4400m di Cerro de Pasco ai 1900 di Huanuco - giorno 383 da Cerro de Pasco a Huanuco - Domenica, 19 Febbraio 2012
Raggiungo Cerro de Pasco, la città più alta del Perù - giorno 382 da Junin a Cerro de Pasco - Sabato, 18 Febbraio 2012
Ritorno sugli altopiani in Junin - giorno 381 da Tarma a Junin - Venerdi, 17 Febbraio 2012
Tarma - giorno 380 Giovedi, 16 Febbraio 2012
Riparto per Tarma - giorno 379 da Huancayo a Tarma - Mercoledi, 15 Febbraio 2012
Ultimo giorno in Huancayo - giorno 378 Martedi, 14 Febbraio 2012
Huancayo, la città più grande delle Ande centrali peruviane - giorno 377 Lunedi, 13 Febbraio 2012
Primo giorno in Huancayo - giorno 376 Domenica, 12 Febbraio 2012
Raggiungo Huancayo - giorno 375 da Izcuchaca a Huancayo - Sabato, 11 Febbraio 2012
Riparto per Huancayo - giorno 374 da Huancavelica a Izcuchaca - Venerdi, 10 Febbraio 2012
La sperduta città coloniale di Huancavelica - giorno 373 Giovedi, 09 Febbraio 2012
Da Lircay raggiungo la remota Huancavelica in auto - giorno 372 Mercoledi, 08 Febbraio 2012
Il fango mi obbliga a prendere un passaggio per Lircay - giorno 371 da Campo prima di Julcamarca a Salita a Julcamarca - Martedi, 07 Febbraio 2012
Si riparte per Huancavelica - giorno 370 da Ayacucho a Campo prima di Julcamarca - Lunedi, 06 Febbraio 2012
La cucina peruviana - giorno 369 Domenica, 05 Febbraio 2012
Altro giorno in Ayacucho - giorno 368 Sabato, 04 Febbraio 2012
Ayacucho, città andina - giorno 367 Venerdi, 03 Febbraio 2012
Primo giorno in Ayacucho - giorno 366 Giovedi, 02 Febbraio 2012
1 anno di viaggio! - giorno 365 da Ocros a Ayacucho - Mercoledi, 01 Febbraio 2012
Giorno n°
Paese
Stato
Località
Pros. tappa
Dist. totale
#966
Messico
Oaxaca
Oaxaca
Italia
29309 km
flickr mappa live google mappa live
immagine meteo
16° C
San Cristobal De Las Casas,Mexico
01.06.2017 - 03:46 AM
Vento: 4 km/h da SW
Umidità: 93%
Visibilità: 13 km
Precipitazione: 4.0 mm
Pressione: 1010 mb
% nuvole: 81%
vai a worldweatheronline.com
statistiche