Viaggi bici in solitaria

Dai 4400m di Cerro de Pasco ai 1900 di Huanuco - giorno 383
da Cerro de Pasco a Huanuco - Domenica, 19 Febbraio 2012
Distanza:
Orario:
Sulla bici:
123 km
08:50 - 17:30
6 h 17 m
Meteo:
Temperatura:
Velocità media:

6° min - 23° max.
19 km/h
Dislivello:
Altitudine max:
Terreno:
229 mt
4435 mt
asfalto

Cerro de Pasco è una ricca città mineraria dell'altopiano decisamente tetra, è il centro urbano situato a più alta quota del mondo, con una popolazione consistente (80.000 abitanti), nonchè capoluogo del dipartimento di Pasco.

Sinceramente non ho capito come molte città si fregiano del titolo di "città più alta del mondo". Infatti avevo letto che Potosì in Bolivia era quella più alta a 4100m (170.000 abitanti), mentre ora scopro che è Cerro de Pasco...non capisco più nulla!

La notte ha nevicato e la mattina è tutto imbiancato.
Già la città è davvero brutta, neanche un edificio curato, tutti fatiscenti e se poi ci mettiamo la neve ed il freddo, risulta un posto davvero deprimente.

Lascio velocemente la città ed inizio una gradita lunga discesa che mi porterà ai territori verdeggianti di Huánuco (1900m slm).
Il paesaggio cambia dalla puna di Pasco, con le sue montagne innevate e fattorie con recinti pieni di lama, alpaca e pecore, ad un clima ben più temperato e verdeggiante nella provincia di Huánuco.

Raggiunta la cittadina di Ambo, famosa per il suo liquore "aguardiente", assisto ad una piccola parata di Carnevale, un gruppo di abitanti vestiti con costumi un po' "sempliciotti" (non certo i costumi del Carnevale di Venezia), sfilano su carri ed auto per le vie della città.

Nei villaggi successivi mi devo mettere i vestiti impermeabili perchè spesso incontro ragazzi al lato della strada che lanciano secchi d'acqua ai passanti.

Tra momenti di pioggia ed altri di sole, ma sempre con un fastidioso vento contrario, raggiungo la città di Huánuco. capoluogo dell'ominimo dipartimento.

Raggiungo Huánuco In Ambo si festeggia il carnevale (4) In Ambo si festeggia il carnevale (3) In Ambo si festeggia il carnevale (2) In Ambo si festeggia il carnevale Attraverso il fiume Huertas che passa in Ambo La strada per Huánuco costeggia il fiume Huallaga La forza del rio Huallaga Passo vicino ad una centrale idroelettrica Strada per Huánuco Si inizia a scendere di quota da Cerro de Pasco Paesaggio fuori Cerro de Pasco con diversi recinti per alpaca e lama Pastore con il suo gregge in Cerro de Pasco Gli altopiani attorno a Cerro de Pasco imbiancati dalla neve La notte ha nevicato in Cerro de Pasco
aggiungi un commento | (37)
Venerdi, 23.3.2012 03:51 scritto da: Matias
x Sal: ue scusa se non ti ho risposto, mi sono totalmente dimenticato.
Salutami tutto il gruppo!!!
Mercoledi, 14.3.2012 15:31 scritto da: ezequiel
Ciao Mati!!, mi aggiungo a la Mamma perche' non aggiorni il diario dal 5/3 come avevi pensato, ed ogni tua parola per noi e' legge, cosi che spero tu stia benone e sempre in gambissima..( quelli ti tirano acqua..nella ruta a mardelplata tiravano sassi..eeh=
Martedi, 13.3.2012 07:39 scritto da: Bi.Ci.
Carissimo, dove sei in questo momento, perchè non ti si sente dal 5 marzo?
Il tuo SPOT dice che sei fermo a Trujillo.
Spero che tu stia bene e che tutto fili liscio, senza grossi problemi.
Carinos, bezos y abrazos!!! :-))))))
Venerdi, 09.3.2012 14:13 scritto da: SaL
Ciao Nirvio, è un pò che non ti scrivo, mi fa piacere sentirti bello carico per il tuo viaggio! Ti salutano tutti i gnari di Wow... ps: giusto qualche giorno fa ero a S.Zeno a bere un bel pirlo con l'aperol... con il tosco :D Dai che se rispetti la tabella di marcia riesci a rientrare per la prossima espansione eheheh
Martedi, 06.3.2012 19:21 scritto da: Omar
Estimado Matías!! maravillosa tu agenda. Mis mejores deseos! abrazo
Martedi, 06.3.2012 07:25 scritto da: Bi.Ci.
Carissimo, se sei ripartito (e lo avevo capito dallo Spot) vuol dire che la instancabile KOGA è a posto.
Quanti bellissimi posti stai vedendo...penso che siano ugualmente affascinanti, anche con le nuvole.
A presto e... in bocca alle AQUILE...se ci sono!
Lunedi, 05.3.2012 23:04 scritto da: Matias
Ciao, sono ripartito.
In questo momento mi trovo a Yungay (a 2500m) e domani devierò ad est per raggiungere le 2 lagune di Llanganuco (a 3800m). Se la giornata mi ispira (non ci sono troppe nuvole) rimango a campeggiare in Llanganuco ed il giorno dopo cammino fino alla Laguna 69 (a 4400m), lasciando la bici da qualche parte.
La Cordillera Blanca è bellissima, ma il problema principale è che il 90% delle volte non si vede NULLA, perchè le nuvole la coprono totalmente (dannata stagione...).
Dopo domani riparto per la costa raggiungendo Chimbote (passando per il bel canyon del pato, dove la Cordillera Blanca incontra la Cordillera Negra).
Tra il 7 e l'8 dovrei essere a Trujillo, dove mi fermerò 3-4 giorni per aggiornare il diario e visitare le rovine di Chan Chan e la Huaca de la Luna e del Sol.
Lunedi, 05.3.2012 23:04 scritto da: Matias/
Ciao, sono ripartito.
In questo momento mi trovo a Yungay (a 2500m) e domani devierò ad est per raggiungere le 2 lagune di Llanganuco (a 3800m). Se la giornata mi ispira (non ci sono troppe nuvole) rimango a campeggiare in Llanganuco ed il giorno dopo cammino fino alla Laguna 69 (a 4400m), lasciando la bici da qualche parte.
La Cordillera Blanca è bellissima, ma il problema principale è che il 90% delle volte non si vede NULLA, perchè le nuvole la coprono totalmente (dannata stagione...).
Dopo domani riparto per la costa raggiungendo Chimbote (passando per il bel canyon del pato, dove la Cordillera Blanca incontra la Cordillera Negra).
Tra il 7 e l'8 dovrei essere a Trujillo, dove mi fermerò 3-4 giorni per aggiornare il diario e visitare le rovine di Chan Chan e la Huaca de la Luna e del Sol.
Lunedi, 05.3.2012 20:55 scritto da: Bi.Ci.
Caro Matias, se ci sei batti un colpo!!! :-))))
Lunedi, 05.3.2012 17:55 scritto da: Andrea
Forse per risolvere, in "perù" dovevi usare un "cortel"! Ciao Mitico!
Domenica, 04.3.2012 20:11 scritto da: silvano
Fantastico, però a tutto questo sbattimento un giorno ci riderai sù. Forza uomo
Sabato, 03.3.2012 19:51 scritto da: mARINA
Aspettando gli aggiornamenti ti saluto con un abbraccio,CIAO!
Sabato, 03.3.2012 19:50 scritto da: Marina
So che per te non è stato divertente ma....mi è venuto da ridere pensando a te che cammini furente per Lima con una signora cicciotta che ti rincorre strepitando!
Sabato, 03.3.2012 19:46 scritto da: Marina
Ciao, dai che è passata anche questa....che nervoso per le mazzette, proprio uno schifo!
Sabato, 03.3.2012 04:28 scritto da: Bi.Ci.
Carissimo, finalmente ce l'hai fatta a rientrare in possesso di ciò che ti appartiene!!! :-)))))))))
Quando sarai tornato forse sorriderai di questa storia "tragicomica".
Ogni EROE che si rispetti deve sempre affrontare UN DRAGO!!!!!!!!!!!!!
Stramega baci. :D :D :D
Venerdi, 02.3.2012 23:55 scritto da: Matias
::parte2::
Il pacco...
La faccenda è lunga e difficile da spiegare, appena aggiornerò il diario spieghero passo per passo cosa ho dovuto fare. Vi anticipo solo che ho dovuto pagare alcune mazzette a 3 persone e scarrozzarmi una donna isterica per mezza Lima e pagandole il taxi ogni volta (ci mancava che le dovessi pagare anche il pranzo).
In totale questo scherzetto mi è costato 100€ in 1 giorno, ma non avevo altra opzione se non volevo rimanere qui chissà quanti giorni facendo riclami su riclami.
Sono letterlamente schifato, ma almeno domani mattina prendo un bus per tornare a Huaraz.
Venerdi, 02.3.2012 23:44 scritto da: Matias
Sono riuscito a risolvere tutto (o quasi) in 1 giorno, ma sono rimasto letteralmente disgustato.
Di prima mattina in Lima sono andato all'ufficio d'immigrazione. Ho compilato il modulo per prolungare il permesso.
Mi metto in coda allo sportello ed il tipo mi dice che non è più possibile prolungarlo, ma che per ogni giorno oltre i 90 permessi dovrò pagare 1 dollaro (quindi se lascerò il Perù tra 21 giorni dovrò pagare 21 dollari). Non pagherei niente se potessi lasciare il paese e rientrare prima dello scadere dei 90 gg (ovvero Domenica) ed ottenerne ulteriori 90 gratuiti, ma la frontiera è ancora lontanissima.
Giovedi, 01.3.2012 12:02 scritto da: Bi.Ci.
Ho spezzato il messaggio, perchè non partiva. UFFA!!!
Su certe situazioni, piuttosto che piangere, è meglio riderci sopra.
Un super-mega abbraccio! Fatti sentire presto. :)))))
Giovedi, 01.3.2012 11:59 scritto da: Bi.Ci.
Carissimo, sono contenta che le cose procedano; ti ho inviato un messaggio in facebook.
In futuro dovremo informarci molto bene sulle leggi di ogni paese, prima di spedire qualsiasi cosa.
TI RICORDI LE BANANE IN CILE?????
Giovedi, 01.3.2012 03:08 scritto da: Matias
Ciao, è pronta la documentazione del mio pacco (preparata dall'UPS per la dogana).
Domani prendo un bus per Lima (8 ore di viaggio).
Poi Venerdì vedo di risolvere il problema con la dogana, sperando che sia veloce...
Tra l'altro Lunedi è l'ultimo giorno di permesso della mia visa e devo rinnovarla (qui in Perù il rinnovo si paga, tipo 30$ 1 mese in più).
Devo quindi andare all'ufficio d'immigrazione e sperare che la procedura non sia lunga...
Mercoledi, 29.2.2012 21:59 scritto da: Bi.Ci.
Grazie Marina per avermi risposto...sei una vera amica!
Quando vorrai farti viva in fb, sarò felice di verificare se l'immagine che ho di te corrisponde alla tua vera identità.
Fai pure con comodo, non c'è nessuna fretta, perchè un po' di mistero rende le relazioni interessanti.
...ricordi il film "C'è posta per te"?
Mercoledi, 29.2.2012 18:23 scritto da: Marina
6) ho abbreviato tutto e non ho messo gli accenti, non riuscivo ad inviare! un abbraccio e un saluto grande.
Mercoledi, 29.2.2012 18:20 scritto da: Marina
5) ti ho anche visto su fb e quando mi sentiro pronta mi faro viva,per fare 2 parole,non pe eressere ringraziata!
Mercoledi, 29.2.2012 18:18 scritto da: Marina
4) ti ho detto tempo fa che sei trasparente come l'acqua...se ci pensi so gia il tuo nome
Mercoledi, 29.2.2012 18:16 scritto da: Marina
3) la grande impresa la fa lui, alla grande tra tutte le difficolta.
Mercoledi, 29.2.2012 17:52 scritto da: Marina
2) ho una passione per queste cose e l'appuntamento con il diario mi ha anche aiutato a superare un periodo difficile. Vedi che è poca cosa ciò che faccio e mi viene naturale.
Mercoledi, 29.2.2012 17:49 scritto da: Marina
1) io ringrazio Matias perchè mi svela luoghi sconosciuti e mi fa vedere quelli noti da un punto di vista molto personale, come se fossi lì con lui!
Mercoledi, 29.2.2012 17:27 scritto da: Marina
Cara BI.CI., ti devo rispondere spezzettando il messaggio perchè, come a volte misteriosamente succede, non riesco ad inviarlo intero.......sto provando da questa mattina!!
Martedi, 28.2.2012 23:26 scritto da: Bi.Ci.
Grazie Marina per il sostegno morale che dai a Matias, che in questo momento è veramente avvilito.
Le tue parole sono una sferzata di coraggio e di fiducia che ogni ostacolo si appianerà.
Altre volte è stato malato e poi è guarito.
Anche in Argentina il pacco spedito a suo tempo era stato trattenuto alla dogana e poi ne era rientrato in possesso.
Se riesce a riavere l'ultimo pacco, la bicicletta se la ripara da solo, perchè i pezzi di ricambio di marca ci sono tutti e lui è un bravo meccanico.
Sono sicura che nel giro di una settimana ogni ostacolo sarà superato ed il nostro EROE riacquisterà il buonumore ed il sorriso.
Mi farebbe molto piacere conoscerti meglio; se sei in Facebook, posso chiederti l'amicizia e darti il mio nominativo.
Non saprei in quale altro modo farlo, che sia il più discreto possibile. Grazie, grazie ancora!!!
Martedi, 28.2.2012 14:05 scritto da: Marina
carissimo Matias, sto leggendo di tutte le difficoltà che ti si sono presentate e non sembra neanche vero, tanto sono assurde certe restrizioni: tu guarda se uno che viaggia non può avere delle cartine geografiche !!! capisco che tu sia furente per il tempo e i soldi sprecati, sfogati un po' a parolacce e quant'altro ma poi riprendi la razionalità di cui sei capace e non dargliela vinta a 'sto schifo di burocrazia del cavolo!!!!! Fai il pieno di pazienza, affronta una cosa alla volta e passerà anche questo momentaccio....forse la burocrazia sarà meno pressante quando lascerai il sudamerica...spero!!! Devo ricontattare la mia amica che mi presta la sua postpay e tempo una giornata dovrei riuscire a spedire ancora qualcosa....tu non avere problemi a chiedere tutte le volte che hai bisogno!!!!!! MA NON MOLLARE, ALLA FACCIACCIA DELLA STUPIDITA' !!!! Facci sapere appena puoi come è andata, baci e abbracci.....CIAOOOOO
Martedi, 28.2.2012 06:12 scritto da: Bi.Ci.
Carissimo Matias NON LASCIARTI ABBATTERE DA QUESTE SCOCCIATURE!!!!!!
La BUROCRAZIA fa SCHIFO dovunque; bisogna conviverci ed imparare a dribblarla.
Fai le cose con calma, fatti aiutare all'AMBASCIATA ITALIANA e ai soldi non ci pensare, che qui a casa c'è chi ti pensa e provvede. :-))) :-))) :-))))
Martedi, 28.2.2012 01:40 scritto da: Matias
Ho un grave problema con il pacco. La dogana me l'ha bloccato perchè han trovato degli oggetti con delle restrizioni e per i quali bisogna chiedere dei permessi speciali ai vari dipartimenti.
Questi oggetti sono creme varie (idratante, crema solare) ed alcune medicine, per le quali devo chiedere il permesso al dipartimento di salute e le guide Lonely Planet che sfortunatamente hanno all'interno delle mappe del Sud America, dove compare il Perù. Per quest'ultimo caso devo chiedere un permesso al dipartimento degli esteri, oppure strappare tutte le pagine che mostrano il Perù.
Sono obbligato ad andare a Lima per risolvere la questione con la dogana (devo farlo personalmente, mi han detto), altrimenti non mi spediscono il pacco.
Altri soldi buttati nel cesso per il viaggio, alloggio, tempo perso, ecc.
Ho il morale così a terra che avrei voglia di terminare il viaggio qui seduta stante.
Lunedi, 27.2.2012 18:14 scritto da: Matias
Piccolo aggiornamento:
Sono in Huaraz da ieri.
Ho 3 problemi:
1) il pacco con i pezzi di ricambio, tra i quali i copertoni, è bloccato in dogana e sto cercando di capire cosa devo fare
2) il 4 di Marzo mi scade il permesso di 90gg e per forza di cose devo andare a Trujillo a rinnovarlo (qui in Huaraz non si può)
3) non sono ancora guarito e ieri notte ho vomitato, nausea, diarrea e nello stomaco è come se avessi il gas di 200 gazzoze (inoltre è partito il tubo del lavabo ed usciva acqua per tutto il bagno).
Domenica, 26.2.2012 14:00 scritto da: Matias
Per il semplice motivo che questa zona vale la pena di farla in bici (Cordillera Blanca).
Domenica, 26.2.2012 05:53 scritto da: Bi.Ci.
Mi dispiace tanto per tutti gli inconvenienti che incontri.
Dopo tanta fatica, il guasto alla bici, pure la pioggia.
Non te la prendere troppo; vedrai che quando tutto sarà sistemato, le belle giornate di sole ti sembreranno più splendenti.
Però non ho capito perchè lasci il bagaglio a Huaraz, per poi tornare a riprenderlo. In questo modo continui a viaggiare in montagna.
Ti mando un vagone di baci, che arrivano più rapidamente del pacco dall'Italia.
Sabato, 25.2.2012 16:30 scritto da: Matias
Ciao, sto scrivendo da La Union (190km da Huaraz). L'altro ieri sono partito da Huanuco (a 1900m) e dopo quasi 50km di salita ho raggiunto i 3600m.
Ieri alzandomi non mi sentivo bene, ero molto fiacco. Infatti il pomeriggio avevo i sintomi dell'influenza.
A circa 20km da La Union e a 3km dal villaggio di Pachas, mentre ero in salita mi si è bucata la ruota posteriore (eran le 5 del pomeriggio), mentre sostituivo la camera d'aria mi sono accorto che il copertone aveva uno squarcio bello grosso e quindi la camera d'aria usciva.
Ho percorso gli ultimi 3km a Pachas camminando, con i sintomi dell'influenza e sotto la pioggia.
Ora il problema è questo...non ho un copertone nuovo e quindi non posso proseguire in bici, perchè quello squarciato non è aggiustabile (ha un taglio laterale di 10cm).
In questo momento sono in attesa di prendere un bus per Huaraz, dove lascierò tutto l'equipaggiamento per raggiungere Trujillo.
In Trujillo mi son fatto spedire un pacco dall'Italia con pezzi di ricambio ed altri oggetti (anche 2 copertoni schwalbe nuovi). Inoltre devo anche rinnovare il permesso di 90 giorni, visto che mi scade tra 8 giorni e non farei in tempo a raggiungere la cittá in bici (vedi inconvenienti...).
Fatto tutto in Trujillo ritorno a Huaraz e da li riprendo in bici.
Giovedi, 23.2.2012 07:03 scritto da: Bi.Ci.
Se ho ben capito è un continuo sali/scendi.
Ma quando potrai sdraiarti al sole, su di una bella spiaggia caraibica?
Mi piace molto la foto con il gregge.
A presto, carissimo! :-)
Lunga giornata di escursione alla laguna Churup - giorno 393 Mercoledi, 29 Febbraio 2012
Altro giorno in Huaráz - giorno 392 Martedi, 28 Febbraio 2012
Scopro cosa è passato al mio pacco - giorno 391 Lunedi, 27 Febbraio 2012
Huaráz e la Cordillera Blanca - giorno 390 Domenica, 26 Febbraio 2012
Prendo un bus per Huaráz - giorno 389 Sabato, 25 Febbraio 2012
La frittata è fatta - giorno 388 da Prima di Chavinillo a Pachas - Venerdi, 24 Febbraio 2012
Una delle più lunghe salite del viaggio - giorno 387 da Huánuco a Villaggio prima di Chavinillo - Giovedi, 23 Febbraio 2012
Ultimo giorno in Huanuco - giorno 386 Mercoledi, 22 Febbraio 2012
Altro giorno in Huanuco - giorno 385 Martedi, 21 Febbraio 2012
Huanuco - giorno 384 Lunedi, 20 Febbraio 2012
Dai 4400m di Cerro de Pasco ai 1900 di Huanuco - giorno 383 da Cerro de Pasco a Huanuco - Domenica, 19 Febbraio 2012
Raggiungo Cerro de Pasco, la città più alta del Perù - giorno 382 da Junin a Cerro de Pasco - Sabato, 18 Febbraio 2012
Ritorno sugli altopiani in Junin - giorno 381 da Tarma a Junin - Venerdi, 17 Febbraio 2012
Tarma - giorno 380 Giovedi, 16 Febbraio 2012
Riparto per Tarma - giorno 379 da Huancayo a Tarma - Mercoledi, 15 Febbraio 2012
Ultimo giorno in Huancayo - giorno 378 Martedi, 14 Febbraio 2012
Huancayo, la città più grande delle Ande centrali peruviane - giorno 377 Lunedi, 13 Febbraio 2012
Primo giorno in Huancayo - giorno 376 Domenica, 12 Febbraio 2012
Raggiungo Huancayo - giorno 375 da Izcuchaca a Huancayo - Sabato, 11 Febbraio 2012
Riparto per Huancayo - giorno 374 da Huancavelica a Izcuchaca - Venerdi, 10 Febbraio 2012
La sperduta città coloniale di Huancavelica - giorno 373 Giovedi, 09 Febbraio 2012
Da Lircay raggiungo la remota Huancavelica in auto - giorno 372 Mercoledi, 08 Febbraio 2012
Il fango mi obbliga a prendere un passaggio per Lircay - giorno 371 da Campo prima di Julcamarca a Salita a Julcamarca - Martedi, 07 Febbraio 2012
Si riparte per Huancavelica - giorno 370 da Ayacucho a Campo prima di Julcamarca - Lunedi, 06 Febbraio 2012
La cucina peruviana - giorno 369 Domenica, 05 Febbraio 2012
Altro giorno in Ayacucho - giorno 368 Sabato, 04 Febbraio 2012
Ayacucho, città andina - giorno 367 Venerdi, 03 Febbraio 2012
Primo giorno in Ayacucho - giorno 366 Giovedi, 02 Febbraio 2012
1 anno di viaggio! - giorno 365 da Ocros a Ayacucho - Mercoledi, 01 Febbraio 2012
Giorno n°
Paese
Stato
Località
Pros. tappa
Dist. totale
#966
Messico
Oaxaca
Oaxaca
Italia
29309 km
flickr mappa live google mappa live
immagine meteo
16° C
San Cristobal De Las Casas,Mexico
01.06.2017 - 03:46 AM
Vento: 4 km/h da SW
Umidità: 93%
Visibilità: 13 km
Precipitazione: 4.0 mm
Pressione: 1010 mb
% nuvole: 81%
vai a worldweatheronline.com
statistiche