Viaggi bici in solitaria

Prima notte accampato sulla spiaggia - giorno 323
da Camanà a Playa Quebrada Honda - Mercoledi, 21 Dicembre 2011
Distanza:
Orario:
Sulla bici:
120 km
07:15 - 18:25
8 h 28 m
Meteo:
Temperatura:
Velocità media:

16° min - 30° max.
13.8 km/h
Dislivello:
Altitudine max:
Terreno:
1738 mt
317 mt
asfalto

Lascio Camaná per dirigermi ad ovest.
Obiettivo della giornata è fare più chilometri possibili per raggiungere Atico, o quanto meno nelle vicinanze, accampandomi su qualche spiaggia.

Il percorso è davvero bellissimo. Immense dune di sabbia, sali e scendi (non tanto belli...), che mi danno sempre scorci diversi dell'Oceano Pacifico, forti correnti spingono alte onde che si infrangono sugli innumerevoli scogli.

Spesso mi allontano dall'oceano, spostandomi verso l'interno e passando accanto a montagne di sabbia, dalle tinte color pastello.

Pur essendo vicini al mare, il dislivello finale che devo affrontare è davvero notevole, ma incredibilmente ho a mio vantaggio il vento ed il fatto di trovarmi a livello del mare e non a 4900m!

La sera non faccio in tempo a raggiungere Atico e decido di cercare una spiaggia dove montare la tenda.
Sul GPS leggo il nome di una spiaggia, Playa Quebrada Honda. La raggiungo e scopro che è molto pericoloso montare la tenda lì, infatti le onde spesso la ricoprono completamente e non vorrei certo trovarmi l'acqua gelida dell'oceano dentro la tenda alle 2 della notte!
Monto quindi la tenda accanto alla strada, appena sopra la spiaggia, sperando che nessun camionista ubriaco mi passi sopra la notte.

2 panoramiche del deserto costiero peruviano:
http://farm8.staticflickr.com/7022/6623355477_4ce50a36a4_o.jpg
http://farm8.staticflickr.com/7163/6623351585_37384361d5_o.jpg

Deserto costiero peruviano Oceano Pacifico (2) Il contrasto del mare con la roccia rossa Vista dall'alto del fiume Ocoña che entra nell'oceano Lascio Ocoña per proseguire al nord Il simbolo di Ocoña, l'aragosta Mi fermo a pranzare in Ocoña Distesa di verde verso Ocoña Vegetazione verso Ocoña Nei pressi del rio Ocoña ricomincia la vegetazione Dopo una lunga salita lontano dal mare, incomincia la discesa Deserto peruviano Zona centrale desertica e sferzata da forti venti Enorme duna di sabbia vista dall'alto Sulla costa pacifica del sud Perù è un susseguirsi di sali e scendi di diverse centinaia di metri Oceano Pacifico La Panamericana si allontana e si avvicina spesso all'oceano pacifico Una enorme duna in lontananza Il mare si allontana sempre di più Dopo Camaná  passo per piccoli abitati nel deserto, lontani dal mare Il lungomare è pieno di campi Riparto da Camaná verso il nord Lungomare di Camaná La sera prima mi ero accampato sulla spiaggia di Camaná di fronte alla commissaria
aggiungi un commento | (1)
Martedi, 03.1.2012 08:28 scritto da: Bi.Ci.
Le panoramiche sono una bellezza!!! Era da un bel pezzo che non le inviavi, te le volevo giusto chiedere.
Raggiungo Lima per il Capodanno - giorno 333 da Playa de Rosario de Asia a Lima - Sabato, 31 Dicembre 2011
Verso Lima - giorno 332 da Chincha Alta a Playa de Rosario de Asia - Venerdi, 30 Dicembre 2011
Islas Ballestas - giorno 331 da Paracas a Chincha Alta - Giovedi, 29 Dicembre 2011
Lascio la Oasi di Huacachina per Paracas - giorno 330 da Huacachina a Paracas - Mercoledi, 28 Dicembre 2011
150km da Nazca a Ica fino a Huacachina - giorno 329 da Nazca a Huacachina - Martedi, 27 Dicembre 2011
Linee di Nazca - giorno 328 Lunedi, 26 Dicembre 2011
Primo Natale lontano da casa - giorno 327 Domenica, 25 Dicembre 2011
Arrivo a Nazca - giorno 326 da Puerto Lomas a Nazca - Sabato, 24 Dicembre 2011
Puerto Lomas - giorno 325 da Playa Inca a Puerto Lomas - Venerdi, 23 Dicembre 2011
Deserto del sud peruviano e Playa Inca - giorno 324 da Playa Quebrada Honda a Playa Inca - Giovedi, 22 Dicembre 2011
Prima notte accampato sulla spiaggia - giorno 323 da Camanà a Playa Quebrada Honda - Mercoledi, 21 Dicembre 2011
Raggiungo l'oceano pacifico peruviano - giorno 322 da El Pedregal a Camanà - Martedi, 20 Dicembre 2011
L'ennesimo malore mi obbliga a prendere un bus per El Pedregal - giorno 321 da Cruz del Condor a Cabanaconde - Lunedi, 19 Dicembre 2011
Canyon del Colca - giorno 320 da Chivay a Cruz del Condor - Domenica, 18 Dicembre 2011
Viaggio a Chivay e 4900m del mirador dei 3 vulcani - giorno 319 da Puesto Patahuasi a Chivay - Sabato, 17 Dicembre 2011
Ritardo la partenza per il Canyon del Colca - giorno 318 Venerdi, 16 Dicembre 2011
Monasterio de Santa Catalina - giorno 317 Giovedi, 15 Dicembre 2011
Le mummie di Arequipa - giorno 316 Mercoledi, 14 Dicembre 2011
Primo giorno in Arequipa - giorno 315 Martedi, 13 Dicembre 2011
Arrivato ad Arequipa - giorno 314 da Imata a Arequipa - Lunedi, 12 Dicembre 2011
Prima nevicata a quota 4460m, nuovo record di altitudine e 10.000km - giorno 313 da Campo dopo Santa Lucia a Imata - Domenica, 11 Dicembre 2011
Si parte per Arequipa - giorno 312 da Juliaca a Campo dopo Santa Lucia - Sabato, 10 Dicembre 2011
Chullpas di Sillustani - giorno 311 da Puno a Juliaca - Venerdi, 09 Dicembre 2011
Islas flotantes degli Uros - giorno 310 Giovedi, 08 Dicembre 2011
Giornata di riposo in Puno - giorno 309 Mercoledi, 07 Dicembre 2011
Raggiungo Puno - giorno 308 da Campo dopo Juli a Puno - Martedi, 06 Dicembre 2011
Entro in Perù - giorno 307 da Copacabana a Campo dopo Juli - Lunedi, 05 Dicembre 2011
Ultimo giorno in Bolivia - giorno 306 Domenica, 04 Dicembre 2011
Isla del Sol - giorno 305 Sabato, 03 Dicembre 2011
Parto per la Isla del Sol - giorno 304 da Copacabana a Isla del Sol - Venerdi, 02 Dicembre 2011
Copacabana - giorno 303 Giovedi, 01 Dicembre 2011
Giorno n°
Paese
Stato
Località
Pros. tappa
Dist. totale
#966
Messico
Oaxaca
Oaxaca
Italia
29309 km
flickr mappa live google mappa live
immagine meteo
16° C
San Cristobal De Las Casas,Mexico
01.06.2017 - 03:46 AM
Vento: 4 km/h da SW
Umidità: 93%
Visibilità: 13 km
Precipitazione: 4.0 mm
Pressione: 1010 mb
% nuvole: 81%
vai a worldweatheronline.com
statistiche