Viaggi bici in solitaria

La Reserva Nacional Malalcahuello-Nalcas - giorno 93
Giovedi, 05 Maggio 2011

La Reserva Nacional Malalcahuello-Nalcas è il motivo per il quale ho deciso di visitare la regione dell'Araucania.

Infatti questa poco conosciuta riserva ospita il Crater Navidad, un piccolo cratere formatosi alla base del vulcano Lonquimay nel 1986 e che ha eruttato l'ultima volta nel 1988.

Non pagando il biglietto di entrata alla riserva (il cratere è fuori dai confini), mi incammino verso l'entrata al sentiero del Navidad, che dista 14km circa dagli edifici del CONAF.

Sul tragitto si ferma un veicolo ed una coppia americano-cilena si ferma per chiedermi se voglio un passaggio, visto che andavamo dalla stessa parte.

Passando per un sentiero pieno di alberi di Araucaria giungiamo all'inizio del sentiero al Crater Navidad. Il paesaggio inizia a cambiare, dal verde dei boschi al nero della cenere del vulcano Lonquimay.

Il sentiero che porta alla vetta è abbastanza pericoloso per i veicoli (c'è ancora della neve ghiacciata) e quindi proseguiamo a piedi.

Giunti alla fine del sentiero segnalato si ha già una visuale del Lonquimay e delle dune di cenere nero/marrone, un paesaggio incredibile!
Decidiamo quindi di scendere verso il cratere.

Camminando sulla cenere mista al magma, molte volte i piedi sprofondano di 20-30cm e nei tratti coperti dalla neve, anche di più!

A poche centinaia di metri si vede benissimo il crater Navidad, alto 130mt e largo 180.
Cerchiamo di scalarlo, ma le pareti sono ripidissime e per raggiungerne la base bisogna passare per una zona ghiacciata.

Rinunciando alla salita, decidiamo comunque di risalire verso la base del Lonquimay (alto 2800mt) fino a quota 2000mt, per avere una visuale incredibile dei vari vulcani dell'Araucania.

Il paesaggio quasi marziano (nero della cenere e rosso in alcuni punti del magma) è pieno di rocce vulcaniche nere sporche di magma, di piccoli ciuffi d'erba e di piante tipiche delle zone vulcaniche che impiegano tantissimo tempo per crescere.

A quota 2.000mt è uno spettacolo!...una visuale incredibile di tutta l'Araucania, dal Villarica a sud, al Llaima al centro, fino al vulcano Callaqui (3146mt) a nord est, ed ovviamente i 2 vulcani Lonquimay e Tolhuaca.

Dopo 2 ore passate tra le dune ci incamminiamo verso il veicolo 4x4 lasciato all'inizio del sentiero. Tuttavia dobbiamo faticare a trovare la via di ritorno, perchè erroneamente prendiamo un percorso ripidissimo (camminare in tratti del 45-50% di pendenza con neve ghiacciata non è il massimo!).

P.S. come ricordo mi son portato via del magma solidificato del Lonquimay :)

P.P.S. ecco 2 panoramiche
http://farm4.static.flickr.com/3577/5700917326_d998a49daf_o.jpg
http://farm6.static.flickr.com/5105/5700910282_24b7662485_o.jpg

Rocce vulcaniche del Lonquimay Piante che crescono tra le rocce e ceneri vulcaniche Paesaggio mozzafiato a 2000mt sul Crater Navidad ed altri vulcani in lontananza Risalendo il Lonquimay di un centinaio di metri si ha una visione migliore del Crater Navidad Paesaggio marziano (o lunare...) del Crater Navidad Il crater Navidad che si è formato nel 1986 alla base del vulcano Lonquimay Ciuffi di vegetazione nella zona del vulcano Lonquimay Rocce vulcaniche del Lonquimay (con un po' di rosso del magma) Il vulcano Lonquimay Assieme agli amici conosciuti sul posto ci addentriamo nelle dune verso il Crater Navidad Paesaggio lunare lasciando il sentiero del Crater Navidad Giunti alla fine del sentiero segnalato al crater Navidad (a 1850mt circa) Paesaggio desertico verso la vetta (il veicolo è dove abbiamo iniziato a camminare) Strada al crater Navidad con vista del Lonquimay Inizio del sentiero (con neve) al crater Navidad Sentiero al Lonquimay con Araucaria La strada dopo Malalcahuello verso il Lonquimay Edifici del CONAF in Malalcahuello Malalcahuello Accampato nel garage del CONAF Poco dopo l'alba dagli edifici del CONAF in Malalcahuello
aggiungi un commento | (2)
Lunedi, 09.5.2011 09:10 scritto da: Bi.Ci.
Non ho parole, ma solo brividi di emozione!
Lunedi, 09.5.2011 00:09 scritto da: Maffi
Grazie.... davvero una terrazza su un mondo mai visto! :-)
Passo del Cristo Redentor - giorno 119 da Polvaredas a Los Andes - Martedi, 31 Maggio 2011
Verso El Aconcagua - giorno 118 da Uspallata a Polvaredas - Lunedi, 30 Maggio 2011
Reserva Natural Villavicencio - giorno 117 da Villavicencio a Uspallata - Domenica, 29 Maggio 2011
Si riparte per Villavicencio - giorno 116 da Mendoza a Termas de Villavicencio - Sabato, 28 Maggio 2011
Mendoza giorno 6 - giorno 115 Venerdi, 27 Maggio 2011
Mendoza giorno 5 - giorno 114 Giovedi, 26 Maggio 2011
Mendoza giorno 4 - giorno 113 Mercoledi, 25 Maggio 2011
Mendoza giorno 3 - giorno 112 Martedi, 24 Maggio 2011
Mendoza e SPOT - giorno 111 Lunedi, 23 Maggio 2011
Viaggio a Mendoza - giorno 110 Domenica, 22 Maggio 2011
Altra giornata in San Rafael - giorno 109 Sabato, 21 Maggio 2011
Escursione alla Reserva Payunia - giorno 108 Venerdi, 20 Maggio 2011
San Rafael - giorno 107 Giovedi, 19 Maggio 2011
Cañón del Atuel - giorno 106 da Campo in Salina del Diamante a San Rafael - Mercoledi, 18 Maggio 2011
Verso San Rafael - giorno 105 da Malargüe a Campo in Salina del Diamante - Martedi, 17 Maggio 2011
Giornata di riposo in Malargüe - giorno 104 Lunedi, 16 Maggio 2011
Malargüe e Reserva Payunia - giorno 103 Domenica, 15 Maggio 2011
La provincia di Mendoza e Malargüe - giorno 102 da Campo su r40 a Malargüe - Sabato, 14 Maggio 2011
Verso il paraje Bardas Blancas - giorno 101 da Buta Ranquil a Campo su r40 - Venerdi, 13 Maggio 2011
In direzione Barrancas - giorno 100 da Chos Malal a Buta Ranquil - Giovedi, 12 Maggio 2011
In attesa a Chos Malal - giorno 99 Mercoledi, 11 Maggio 2011
Arrivato a Chos Malal con una bufera di sabbia - giorno 98 da Campo su r40 a Chos Malal - Martedi, 10 Maggio 2011
Verso Chos Malal - giorno 97 da Las Lajas a Campo su r40 - Lunedi, 09 Maggio 2011
Las Lajas e tappe future - giorno 96 Domenica, 08 Maggio 2011
Passo del Pino Hachado - giorno 95 da Liucura a Las Lajas - Sabato, 07 Maggio 2011
Frontiera chilena di Liucura - giorno 94 da Malalcahuello a Liucura - Venerdi, 06 Maggio 2011
La Reserva Nacional Malalcahuello-Nalcas - giorno 93 Giovedi, 05 Maggio 2011
Raggiunta Malalcahuello - giorno 92 da Temuco a Malalcahuello - Mercoledi, 04 Maggio 2011
Sempre in Temuco - giorno 91 Martedi, 03 Maggio 2011
Temuco - giorno 90 da Pucón a Temuco - Lunedi, 02 Maggio 2011
Giorno di riposo in Pucón - giorno 89 Domenica, 01 Maggio 2011
Giorno n°
Paese
Stato
Località
Pros. tappa
Dist. totale
#966
Messico
Oaxaca
Oaxaca
Italia
29309 km
flickr mappa live google mappa live
immagine meteo
16° C
San Cristobal De Las Casas,Mexico
01.06.2017 - 03:46 AM
Vento: 4 km/h da SW
Umidità: 93%
Visibilità: 13 km
Precipitazione: 4.0 mm
Pressione: 1010 mb
% nuvole: 81%
vai a worldweatheronline.com
statistiche