Viaggi bici in solitaria

La provincia di Mendoza e Malargüe - giorno 102
da Campo su r40 a Malargüe - Sabato, 14 Maggio 2011
Distanza:
Orario:
Sulla bici:
18 km
10:00 - 14:00
1 h 38 m
Meteo:
Temperatura:
Velocità media:

-1° min - 20° max.
10.90 km/h
Dislivello:
Altitudine max:
Terreno:
200 mt
1200 mt
sterrato

La notte ha fatto davvero freddo e la mattina la bici è rivestita di ghiaccio...
Dormendo spesso in tenda ho quasi sempre piccoli dolorini alla schiena ed al collo ed inoltre oggi mi sento particolarmente fiacco.

Smonto il tutto lentamente e parto abbastanza tardi.
Soffia un venticello contrario fastidioso, il percorso sterrato è in salita (sarà così per 100km fino ai 2000mt) e ridotto davvero male e le gambe proprio non girano.

In 2 ore faccio 18km, passo in zone davvero belle (come in un tratto che costeggia il Rio Grande con una spiaggia di sabbia davvero sublime), ma sono stanco e voglio arrivare ad un centro abitato (come il minuscolo Bardas Blancas per esempio).

Fortunatamente dopo un po' di tempo passa l'unica jeep vista in 2 giorni (eran quasi sempre camion o utilitarie), che mi carica e mi porta fino a Malargüe (evitandomi 1 ulteriore giorno di viaggio da Bardas Blancas).

Il pomeriggio in Malargüe mi informo sulla escursione alla Reserva Payunia (motivo per il quale son ritornato in Argentina dal Chile), ma purtroppo scopro che l'ultimo gruppo formato è partito la mattina del giorno stesso ed il successivo partirà il 20 Maggio.

Dato che non posso aspettare tutti questi giorni, ho deciso che Lunedi 16 Maggio partirò per San Rafael, passando per il villaggio di Nihuil (ed il canyon dell'Atuel) ed il 20 Maggio prenderò un bus per tornare a Malargüe e partecipare all'escursione (bus alle 06:00 per essere alle 08:00 a Malargüe, poi 11 ore di escursione ed infine prendo un altro bus per tornare a San Rafael).

Piccolo canyon sul Rio Grande prima di Bardas Blancas Il bellissimo Rio Grande con annessa spiaggia prima di Bardas Blancas Simbolo di fede sulla r40 in direzione Bardas Blancas Il Rio Grande verso Bardas Blancas Paesaggio in direzione Bardas Blancas
aggiungi un commento | (10)
Mercoledi, 25.5.2011 06:38 scritto da: Bi.Ci.
Cara Marina ti rispondo alla giornata 111
Martedi, 24.5.2011 15:30 scritto da: Marina
Cara BI.CI.
non ti nascondo che ogni volta che mi collego e non trovo notizie o foto nuove sono un po' delusa perchè il viaggio di Matias mi appassiona (se fosse per me gli piazzerei una bella telecamerina da qualche parte per avere il collegamento in diretta ! )Penso però che lui debba sentirsi libero di comunicare a suo piacimento,senza sentirsi incalzato dalle nostre aspettative,dai problemi tecnici o quant'altro. L'importante è sapere che sta bene e questo magari puoi dircelo tu come hai fatto ora se lui non lo fa,ma credo che Matias debba procedere in piena libertà per godere appieno della sua coraggiosa e splendida scelta di vita.Detto questo,caro Matias,guai a te se non scrivi!!!!
Mi piacerebbe avere anche il parere di altri sull'argomento,vi và ?
Martedi, 24.5.2011 14:17 scritto da: Bi.Ci.
Caro Matias lo so che non ti sei perso sul vulcano e che sei a Mendoza, però è vero che siamo impazienti di avere tue notizie dettagliate. Se puoi e non ci sono problemi tecnici, aggiornaci, che ci fai felici. Un abbraccio.
Lunedi, 23.5.2011 22:38 scritto da: bera
sono giorni che non dai notizie , ti sei perso sul vulcano
Lunedi, 23.5.2011 01:11 scritto da: Marina
Carissimo Matias,
ancora non abbiamo i tuoi commenti,ma le ultime foto che ci hai mandato sono sensazionali!! Il canyon è proprio bello e la Reserva Payunia....un'emozione unica!! Devi proprio impegnarti anche con le parole e restituirci un po' della suggestione che quel luogo affascinante suscita in coloro che lo visitano.Che bello il Mondo e che esperienza il tuo viaggio!!!!
Martedi, 17.5.2011 17:08 scritto da: Ezequiel
Dovresti vedere le zone coltivate delle vite, il vino e' famoso in Mendoza, prenditi piu' riposo per raccogliere energia..!!
Lunedi, 16.5.2011 22:37 scritto da: bera
auguri x i tuoi primi 100 giorni da lupo solitario
Lunedi, 16.5.2011 14:44 scritto da: Matias
Ah...di solito in quei posti vivono poche decine di persone, tutti proprietari terrieri, la maggior parte piccoli allevatori (visto che è deserto e piove poco, è difficile coltivare), che vivono quasi sempre con le vecchie usanze gauchos.
Lunedi, 16.5.2011 14:40 scritto da: Matias
Bè non tutte sono in buone condizioni. Diciamo che quelle in buone condizioni sono state asfaltate da poco ed il fatto che piova pochissimo, aiuta a non dover fare manutenzione ogni volta.
Spesso però mi capita di trovare strade asfaltate ad intermittenza, ovvero 30km di asfalto poi 40 di terra e poi altri 30km di asfalto.
Se poi malauguratamente si rovina una parte di strada, passano anni prima che la aggiustino, ma tanto gli argentini sono abituati a questa lentezza e sono corsi al riparo comprando quasi tutti camionetas 4x4.
Lunedi, 16.5.2011 08:36 scritto da: Bi.Ci.
Che foto magnifiche; ancora tutto questo spazio e questa SOLITUDINE. Mi chiedo: ma chi vive da quelle parti e come?
Nelle foto delle giornate precedenti ho notato che le strade, quando sono asfaltate, sono in buone condizioni: per forza, ci passano quattro gatti ( di cui uno in bicicletta).!!!
Passo del Cristo Redentor - giorno 119 da Polvaredas a Los Andes - Martedi, 31 Maggio 2011
Verso El Aconcagua - giorno 118 da Uspallata a Polvaredas - Lunedi, 30 Maggio 2011
Reserva Natural Villavicencio - giorno 117 da Villavicencio a Uspallata - Domenica, 29 Maggio 2011
Si riparte per Villavicencio - giorno 116 da Mendoza a Termas de Villavicencio - Sabato, 28 Maggio 2011
Mendoza giorno 6 - giorno 115 Venerdi, 27 Maggio 2011
Mendoza giorno 5 - giorno 114 Giovedi, 26 Maggio 2011
Mendoza giorno 4 - giorno 113 Mercoledi, 25 Maggio 2011
Mendoza giorno 3 - giorno 112 Martedi, 24 Maggio 2011
Mendoza e SPOT - giorno 111 Lunedi, 23 Maggio 2011
Viaggio a Mendoza - giorno 110 Domenica, 22 Maggio 2011
Altra giornata in San Rafael - giorno 109 Sabato, 21 Maggio 2011
Escursione alla Reserva Payunia - giorno 108 Venerdi, 20 Maggio 2011
San Rafael - giorno 107 Giovedi, 19 Maggio 2011
Cañón del Atuel - giorno 106 da Campo in Salina del Diamante a San Rafael - Mercoledi, 18 Maggio 2011
Verso San Rafael - giorno 105 da Malargüe a Campo in Salina del Diamante - Martedi, 17 Maggio 2011
Giornata di riposo in Malargüe - giorno 104 Lunedi, 16 Maggio 2011
Malargüe e Reserva Payunia - giorno 103 Domenica, 15 Maggio 2011
La provincia di Mendoza e Malargüe - giorno 102 da Campo su r40 a Malargüe - Sabato, 14 Maggio 2011
Verso il paraje Bardas Blancas - giorno 101 da Buta Ranquil a Campo su r40 - Venerdi, 13 Maggio 2011
In direzione Barrancas - giorno 100 da Chos Malal a Buta Ranquil - Giovedi, 12 Maggio 2011
In attesa a Chos Malal - giorno 99 Mercoledi, 11 Maggio 2011
Arrivato a Chos Malal con una bufera di sabbia - giorno 98 da Campo su r40 a Chos Malal - Martedi, 10 Maggio 2011
Verso Chos Malal - giorno 97 da Las Lajas a Campo su r40 - Lunedi, 09 Maggio 2011
Las Lajas e tappe future - giorno 96 Domenica, 08 Maggio 2011
Passo del Pino Hachado - giorno 95 da Liucura a Las Lajas - Sabato, 07 Maggio 2011
Frontiera chilena di Liucura - giorno 94 da Malalcahuello a Liucura - Venerdi, 06 Maggio 2011
La Reserva Nacional Malalcahuello-Nalcas - giorno 93 Giovedi, 05 Maggio 2011
Raggiunta Malalcahuello - giorno 92 da Temuco a Malalcahuello - Mercoledi, 04 Maggio 2011
Sempre in Temuco - giorno 91 Martedi, 03 Maggio 2011
Temuco - giorno 90 da Pucón a Temuco - Lunedi, 02 Maggio 2011
Giorno di riposo in Pucón - giorno 89 Domenica, 01 Maggio 2011
Giorno n°
Paese
Stato
Località
Pros. tappa
Dist. totale
#966
Messico
Oaxaca
Oaxaca
Italia
29309 km
flickr mappa live google mappa live
immagine meteo
16° C
San Cristobal De Las Casas,Mexico
01.06.2017 - 03:46 AM
Vento: 4 km/h da SW
Umidità: 93%
Visibilità: 13 km
Precipitazione: 4.0 mm
Pressione: 1010 mb
% nuvole: 81%
vai a worldweatheronline.com
statistiche