Viaggi bici in solitaria

Passando per la Cuesta de Randolfo raggiungo la puna - giorno 197
da Barranca Larga a Campo prima di Laguna Blanca - Mercoledi, 17 Agosto 2011
Distanza:
Orario:
Sulla bici:
33 km
09:15 - 17:30
4 h 35 m
Meteo:
Temperatura:
Velocità media:

2° min - 16° max.
7.4 km/h
Dislivello:
Altitudine max:
Terreno:
1206 mt
3236 mt
sterrato + asfalto

Dormire in tenda, ma riparato dal vento, è tutto un altro vivere.

Mi alzo presto perchè oggi sarà una tappa dura, sicuramente contro vento.
Lascio Barranca Larga e mi dirigo verso la Cuesta de Randolfo, dove ritorna l'asfalto e che dista 14km.

Il percorso iniziale è molto grazioso perchè, attraversando diversi ruscelli, passa per piccole abitazioni isolate con il proprio allevamento di animali andini.
Nei pressi di un alto promontorio roccioso sento il belato di una capra, ma non capisco dove si trova. Poi guardo in alto e la vedo isolata su una punta di questa "montagna rocciosa", giusto accanto al precipizio.

Lasciata questa zona percorro una lunga strada sterrata impegnativa, che ovviamente percorro quasi sempre a piedi per via del forte vento contrario.
Verso i 2900m ed al km 14 ritorna l'asfalto, giusto nei pressi della Cuesta de Randolfo.
Questa cuesta è un relativamente corto "canyon" dove ai lati si ergono alte dune di sabbia che spesso invadono la strada e che mi porta all'ingresso della puna catamarqueña, ai 3200m slm.

Appena usciti dalla Cuesta de Randolfo vedo una piccola laguna (50m di lunghezza) al lato della strada, davvero bella per via del forte colore rosso dovuto a chissà quale elemento.
Girato l'angolo entro nella puna ed il paesaggio cambia nettamente, una lunga distesa desertica piatta che per prosegue per decine di kilometri fino all'orizzonte.
Se prima il vento era forte, ma per via della strada stretta e circondata dalle montagne era controllato, qui essendo tutto aperto corre fortissimo ed incontrollato.
Ai lati intravedo le salinas grandes, una grande distesa di sale dove corrono alcuni gruppi di vigogne e dove i villaggi della Laguna Blanca recuperano il sale.

Vado veramente lento e sono spossato dopo tutta la salita controvento precedente.
Oggi avrei voluto arrivare al villaggio di Laguna Blanca, che distava 56km da Barranca Larga, ma solo dopo 33km decido che ne ho avuto abbastanza e cerco un posto dove montare la tenda.
Purtroppo non c'è nemmeno un riparo e devo per forza montarla in un punto qualsiasi del deserto.

Come l'altro ieri anche qui ho una difficoltà enorme. Il terreno è totalmente sabbioso ed i picchetti escono dal terreno come nulla. Il vento è talmente forte che la paletteria che dovrebbe rimanere in verticale è quasi spinta al livello del pavimento. Per questo motivo non riesco ad inserire il telo. Dopo un po' sento la voce di un bambino con 2 cagnolini che mi saluta.
E' un bambino che vive in una casa isolata del deserto. Assieme cerchiamo di montare il telo, ma proprio non vuole entrare.
Facendo troppa forza spezzo parte della paletteria, che entra nel telo strappandolo e ferendomi un dito (niente di grave).

Dopo 2 ore ed ormai al tramonto riesco in qualche modo a terminare il lavoro.
Spossato per la dura giornata mi addormento immediatamente.

La tappa controvento mi stanca troppo e decido di montare la tenda in questo posto (30km da Laguna Blanca) Le scie sulla strada sono raffiche di vento che trasportano sabbia (verso Laguna Blanca) La bellissima strada scenografica verso Laguna Blanca Sabbia, sabbia ed ancora sabbia verso Laguna Blanca Lungo rettilineo contro vento verso Laguna Blanca In lontananza si vedono le salinas grandes dove le varie comunità della zona di laguna Blanca ricavano il sale Il paesaggio piatto ed immenso dell'inizio della puna catamarqueña Piccola laguna usciti dalla Cuesta de Randolfo Lo splendido colore di questa piccola laguna dopo la Cuesta de Randolfo Terminata la Cuesta de Randolfo entro nella vera puna catamarqueña Enorme duna di sabbia alla fine della Cuesta de Randolfo Raggiungo quasi la fine della Cuesta de Randolfo a 3200m Cuesta de Randolfo La salita per la Cuesta de Randolfo è tutta contro vento La sabbia che cade sulla strada nella Cuesta de Randolfo In lontananza si intravedono le prima dune di sabbia della Cuesta de Randolfo Inizia la Cuesta de Randolfo e ritorna l'asfalto Lunga strada sterrata prima della Cuesta de Randolfo Sterrato impegnativo e contro vento verso la Cuesta de Randolfo Paesaggio prima della Cuesta de Randolfo Sul promontorio roccioso sbuca una capra che si è persa (dopo Barranca Larga) Al lato della strada compare un promontorio roccioso (dopo Barranca Larga) Lunga strada sterrata dopo Barranca Larga (2600mslm) Paesaggio dopo Barranca Larga In partenza da Barranca Larga al mattino presto
aggiungi un commento | (3)
Lunedi, 29.8.2011 00:06 scritto da: Matias
Sinceramente non ho mai chiesto l'origine di tutta questa sabbia. Provvederò!
Domenica, 28.8.2011 22:21 scritto da: Marina
Una domanda mi sorge spontanea: da dove viene tutta questa sabbia,dall'erosione del vento? In ogni caso è stupefacente,dalle foto sembra molto fine e bianca: bellissima! La foto con la grande duna e quella con la sabbia sulla strada sono incredibili,dev'essere stato spettacolare passare di lì (a parte la fatica,naturalmente).
La faccina gialla del budget che ogni tanto cambia espressione è simpaticissima e vedo che anche nelle difficoltà non perdi la tua ironia: buon segno!! E come direbbe Silvano.....vai uomo,sei forte!
Domenica, 28.8.2011 22:11 scritto da: Bi.Ci.
Incredibile Matias quella duna sabbiosa enorme.
Chi potrebbe immaginare che ci sia un deserto di sabbia a quelle altezze. In italiano si dice altitudine e non ALTURA; si sente che sei in Sudamerica da 7 mesi!!!
Quebrada de Cafayate - giorno 211 da Cafayate a La Viña - Mercoledi, 31 Agosto 2011
Dalle ruinas de Quilmes a Cafayate - giorno 210 da Santa Maria a Cafayate - Martedi, 30 Agosto 2011
Si ritorna a Santa Maria con San Cayetano - giorno 209 Lunedi, 29 Agosto 2011
Ultimo giorno in Belén e tappe future - giorno 208 Domenica, 28 Agosto 2011
Riposo a Belén - giorno 207 Sabato, 27 Agosto 2011
Si ritorna a Belén per l'ultima volta - giorno 206 Venerdi, 26 Agosto 2011
Visita ai dintorni di Antofagasta - giorno 205 da Antofagasta de la Sierra a Antofagasta de la Sierra - Giovedi, 25 Agosto 2011
Finalmente ad Antofagasta de la Sierra - giorno 204 da El Peñon a Antofagasta de la Sierra - Mercoledi, 24 Agosto 2011
Compio gli anni nello spettacolare campo de piedra pomes - giorno 203 Martedi, 23 Agosto 2011
Raggiungo El Peñon - giorno 202 da Campo pressi Pasto Ventura a El Peñon - Lunedi, 22 Agosto 2011
Si riparte per El Peñon - giorno 201 da Laguna Blanca a Campo nei pressi Pasto Ventura - Domenica, 21 Agosto 2011
Ultima giornata in Laguna Blanca - giorno 200 Sabato, 20 Agosto 2011
Giornata di riposo in Laguna Blanca - giorno 199 Venerdi, 19 Agosto 2011
Raggiungo finalmente il villaggio di Laguna Blanca - giorno 198 da Campo prima di Laguna Blanca a Laguna Blanca - Giovedi, 18 Agosto 2011
Passando per la Cuesta de Randolfo raggiungo la puna - giorno 197 da Barranca Larga a Campo prima di Laguna Blanca - Mercoledi, 17 Agosto 2011
Raggiungo l'ultimo avanposto prima della puna catamarqueña - giorno 196 da Campo prima di El Eje a Barranca Larga - Martedi, 16 Agosto 2011
Dopo due settimane di sosta riparto verso Antofagasta de la Sierra - giorno 195 da Belén a Campo prima di El Eje - Lunedi, 15 Agosto 2011
Ultimo giorno in Belén, domani si riparte - giorno 194 Domenica, 14 Agosto 2011
Dodicesimo giorno in Belén - giorno 193 Sabato, 13 Agosto 2011
Undicesimo giorno in Belén - giorno 192 Venerdi, 12 Agosto 2011
Decimo giorno in Belén - giorno 191 Giovedi, 11 Agosto 2011
Nono giorno in Belén - giorno 190 Mercoledi, 10 Agosto 2011
Finalmente son riuscito a pagare il materassino - giorno 189 Martedi, 09 Agosto 2011
Settimo giorno in Belén - giorno 188 Lunedi, 08 Agosto 2011
Sesto giorno in Belén - giorno 187 Domenica, 07 Agosto 2011
Quinto giorno in Belén - giorno 186 Sabato, 06 Agosto 2011
Quarto giorno in Belén - giorno 185 Venerdi, 05 Agosto 2011
Terzo giorno in Belén - giorno 184 Giovedi, 04 Agosto 2011
Inizia la ricerca del nuovo materassino - giorno 183 Mercoledi, 03 Agosto 2011
Da Fiambalá ritorno a Belén - giorno 182 Martedi, 02 Agosto 2011
Ultimo giorno alle terme di Fiambalá - giorno 181 Lunedi, 01 Agosto 2011
Giorno n°
Paese
Stato
Località
Pros. tappa
Dist. totale
#966
Messico
Oaxaca
Oaxaca
Italia
29309 km
flickr mappa live google mappa live
immagine meteo
16° C
San Cristobal De Las Casas,Mexico
01.06.2017 - 03:46 AM
Vento: 4 km/h da SW
Umidità: 93%
Visibilità: 13 km
Precipitazione: 4.0 mm
Pressione: 1010 mb
% nuvole: 81%
vai a worldweatheronline.com
statistiche