Viaggi bici in solitaria

Casa del ciclista in Quito - giorno 471
Giovedi, 17 Maggio 2012

Primo giorno in Quito, dall'hotel mi trasferisco alla Casa de Ciclistas di CONSTRUBICIS.

Carlos, il proprietario di questo negozio di biciclette, ha allestito una stanza per i cicloviaggiatori ed è ben felice di ospitarmi.
Qui ritrovo il cileno Hector, conosciuto in Riobamba, bloccato da settimane in Quito per via di un pacco dalla Spagna.

aggiungi un commento | (22)
Sabato, 16.6.2012 14:33 scritto da: Marina
ciao Matias, temevo che la situazione in Colombia non fosse rassicurante e tu me lo confermi.... saprai sicuramente come fare per non correre rischi, magari però facci sapere spesso come va......sai com'è.....Ma andrà sicuramente per il meglio e saprai scoprire le bellezze di quel Paese tormentato per farcele ammirare. Ti abbraccio...
Sabato, 16.6.2012 08:12 scritto da: Bi.Ci.
Incominciamo bene!!! Guerriglia, bombe, carri armati! :-(((
Ma tu cosa pensi di fare per non correre rischi?
Triplicherò le preghiere buddiste, perchè viaggi sicuro.
Baci, baci, baci. :-)))
Sabato, 16.6.2012 00:33 scritto da: Matias
Ciao a tutti!
Allora, dopo 5 giorni in Colombia e prendendo qualche deviazione, ho raggiunto Pasto. Domani inizierò a preparare le foto da Quito fino a qui.
Ho già avuto modo di osservare la situazione in Colombia, almeno nei pochi luoghi che ho potuto visitare.
Purtroppo sono in aumento gli attentati della guerriglia, spesso per mano di molti simpatizzanti (miliziani).
Non sono ancora passato in zone controllate dalla FARC o dai paramilitari, ma nella cittadina di Tuquerres, nelle ultime 2 settimane, sono esplose 2 bombe ed è morto un poliziotto.
Giovedi era giorno di mercato e la città era piena di militari armati e pure 3 carri armati! Ho parlato con alcuni di loro e mi hanno riferito che il colpevole è stato catturato...un abitante del posto.
Martedi, 12.6.2012 00:12 scritto da: bob
anche io come Marina, e nello stesso istante.... pensavo che sarebbe bello vedere nuove foto. come vedi i tuoi fans non ti abbandonano. a presto
Martedi, 12.6.2012 00:06 scritto da: Maina
ciao matias, vedo da spot che sei in Colombia....l'asta delle bandierine si arricchisce ed io sono curiosa di vedere le foto del nuovo Paese....buon viaggio!!!!!
Lunedi, 11.6.2012 06:40 scritto da: Bi.Ci.
Benissimo!!! Siamo tutti impazienti di avere tuoi aggiornamenti.
Buon viaggio e che tutto ti vada a gonfie vele!!!
Strabaci.
Lunedi, 11.6.2012 04:27 scritto da: Matias
Ciao a tutti.
Mi trovo in Tulcan a 6km dalla frontiera colombiana.
Domani entro in Colombia e penso di aggiornare il diario in Pasto, tra 3-4 giorni.
Venerdi, 08.6.2012 11:42 scritto da: Bi.Ci.
Carissimo, ti ho inviato un messaggio importante, via E.mail, riguardo il pacco che mi hai spedito dall'Ecuador.
Baci. :-)))
Mercoledi, 06.6.2012 20:37 scritto da: renato
buon giorno e ....boa sorte! vedrai che questi momenti di difficolta li passerai e quando ci ripenserai ti faranno sorridere.stringi i denti e pensa che molti di noi vorrebbero essere li con te per accompagnarti in questa splendida avventura, difficile ma affascinante, hai avuto la forza di realizzare un tuo sogno, e non sono in molti che lo possono e vogliono fare ti saluto a presto in...colombia
Martedi, 05.6.2012 06:16 scritto da: Bi.Ci.
Buon giorno Matias! Che sia buono, buonissimo per davvero!!! :-D
Ma come fai a viaggiare senza le luci? Le farai riparare più avanti, in qualche grande città?
Baci e abbracci.
Martedi, 05.6.2012 02:13 scritto da: Matias
Non ho lividi, solo dolori, comunque sto meglio :)
Sono riuscito a far saldare il portapacchi (mi si sono rotti le luci e pure il ciclocomputer, ma vabbè, farò a meno) e domani ritorno a Otavalo.
Lunedi, 04.6.2012 22:07 scritto da: Marina
caro matias, come vanno le botte.....sono gìà diventate gialle o sono ancora nella fase viola-livido ?......a parte le scemenze spero che sia tutto ok, forse sentirai più male oggi ma passerà presto. la tua bici ti ha reso un buon servizio ma deve essere stanchissima poverina!!!!! rimettetevi in sesto entrambi e poi...VIA DI NUOVO VERSO L'AVVENTURA !!! ti mando tanti baci....gli abbracci te li manderò quando sarai guarito dalle botte altrimenti....sai che male!!!!
Lunedi, 04.6.2012 00:21 scritto da: Bi.Ci.
Carissimo, dici che la sfortuna ti perseguita ed hai molte buone ragioni per dirlo.
Però un Angelo o uno Spirito Guida ti ha protetto ed ha impedito che ti facessi molto male.
Noi tuoi ammiratori, pur non possedendo poteri soprannaturali, ti inviamo un enorme quantità di ENERGIE POSITIVE.
Non ti avvilire, tieni duro!!!
Queste disavventure aggiungono maggior valore alla tua impresa. :-)))
Domenica, 03.6.2012 21:32 scritto da: Matias
Ciao a tutti.
Purtroppo la sfortuna mi perseguita.
Venerdi sono ripartito per la Colombia, assieme ad un amico cileno ed il Sabato sera ci trovavamo nei pressi delle lagune di Mojanda a 3850m (al sud di Otavalo).
Scendendo dalle lagune per raggiungere Otavalo, seguendo un sentiero di ciottolato a circa 20km/h e verso le 18:30 (era già buio), si è rotto/staccato una vite del portapacchi anteriore.
Il portapacchi è caduto sulla ruota bloccandola completamente.
La bici si è ribaltata in avanti ed io con lei.
Tutto il peso delle borse posteriori (40kg?) mi è caduto addosso ed ha rotto il portapacchi tubus (in acciaio).
Fortunatamente non mi sono fatto quasi niente, se non qualche botta.
Immagino che scendendo su una strada asfaltata a 50-60 km/h sarei stato meno fortunato.
Una camionetta che passava ci ha caricato fino ad Otavalo.
Oggi sono ritornato a Quito per far saldare il portapacchi e revisionare la bici.
Spero tra Martedi e Mercoledi di sistemare tutto e ritornare a Otavalo, per poi riprendere il cammino alla frontiera colombiana.
Venerdi, 01.6.2012 21:57 scritto da: Marina
ciao matias, bè anche questo scontro con la burocrazia te lo sei lasciato alle spalle e l'hai vinto tu, visto che che ne sei uscito con i tuoi pacchi.....il nervoso ti passerà pedalando in mezzo alla meravigliosa natura. Quando ti penso "pedalante" in quei luoghi magnifici ho un gran desiderio di fare un pezzo di strada in tua compagnia per smaltire un po' di ansia....sai sto attraversando un periodaccio pieno di impegni ....poi lo so che lì è dura, lo so che non reggerei neanche 5 minuti.....ma lasciami sognare, tu nel tuo sogno ci sei già dentro!!! baci e abbracci, CIAOOOOOO
Venerdi, 01.6.2012 06:55 scritto da: Bi.Ci.
Carissimo,
tutto è bene ciò che finisce bene!
Ma i pacchi li hai "riscattati" a Quito o a Guayaquil?
Se a Cartagena-Columbia ti sistemerai in un bel localino, il prossimo pacco te lo porto di persona.
FORZA e CORAGGIO che l'anno di vita perso lo recuperi con le prossime avventure. Baci !!!
:-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D
Venerdi, 01.6.2012 04:37 scritto da: Matias
Sono finalmente riuscito a sbloccare la situazione, ma ho perso 1 anno di vita...
Ho dovuto pagare 125 dollari, tra tasse e costi amministrativi dell'UPS. Addirittura volevano farmi pagare 146 dollari di multa per un loro errore (hanno ricevuto il peso di 8,60 kg di un pacco, che pesava 3,9 kg, ma in realtà era lo stesso peso, ma espresso in libbre, non in chilogrammi).
Domani finalmente riparto per la Colombia, in compagnia di un cileno per qualche giorno di viaggio!
Giovedi, 31.5.2012 08:43 scritto da: Bi.Ci.
UFFA! Queli delle poste o delle dogane non considerano affatto il disagio che creano con questi ritardi.
Sei fermo a Quito dal 16/5/2012...l'albergo te lo pagano forse loro??? :-(((
Sfoghi a parte, fatti forza che finirà anche questa!
Già mi preparo psicologicamente alla prossima spedizione in Colombia.
Baci e abbracci. :-D
Giovedi, 31.5.2012 03:47 scritto da: Matias
Ciao!
Purtroppo gli spiriti della Buona Strada non mi ascoltano :(
Avevo in programma di partire per la Colombia domani (Giovedi), ma non ho ancora messo le mani sui pacchi, che sono bloccati in dogana. Spero domani di sbloccare la situazione (pagando come sempre...).
Mercoledi, 30.5.2012 14:58 scritto da: Claus (rapportoagile)
Grandissimo Matias,
che gli spiriti della Buona Strada siano sempre con te
Lunedi, 28.5.2012 17:59 scritto da: Bi.Ci.
I tuoi pacchi sono a Quito dal 27/5/2012 h. 12.00.
Contatta subito l'UPS, altrimenti la consegna è prevista per venerdì 1/6/2012.
Strabaci e in bocca al LUPO. :-))))
Venerdi, 25.5.2012 16:15 scritto da: Bi.Ci.
Felice che tu sia arrivato a QUITO e che ti possa riposare un po'.
Spero vivamente che i tuoi pacchi arrivino senza problemi e che non ti debba toccare la sorte di Hector.
Strabaci. :-))))))))
Ritirati pacchi UPS - giorno 485 Giovedi, 31 Maggio 2012
Ancora problemi con la spedizione di pacchi - giorno 484 Mercoledi, 30 Maggio 2012
Altro giorno in Quito - giorno 483 Martedi, 29 Maggio 2012
Rucu Pichincha - giorno 482 Lunedi, 28 Maggio 2012
Gita per i vari parchi e punti panoramici di Quito - giorno 481 da Quito a Quito - Domenica, 27 Maggio 2012
Giro per il centro istorico di Quito - giorno 480 Sabato, 26 Maggio 2012
Casa del ciclista in Quito - giorno 471 Giovedi, 17 Maggio 2012
Raggiungo la capitale dell Ecuador, Quito - giorno 470 da Papallacta a Quito - Mercoledi, 16 Maggio 2012
Le terme di Papallacta - giorno 469 Martedi, 15 Maggio 2012
Raggiungo Papallacta - giorno 468 da Campo dopo Baeza a Papallacta - Lunedi, 14 Maggio 2012
Costeggio il vulcano Sumaco - giorno 467 da Campo dopo Tena a Campo dopo Baeza - Domenica, 13 Maggio 2012
Si riparte per la Sierra - giorno 466 da Puerto Misahualli a Campo dopo Tena - Sabato, 12 Maggio 2012
Il Rio Napo - giorno 465 da Puerto Misahualli a Dintorni Misahualli - Venerdi, 11 Maggio 2012
Le simpatiche scimmie cappuccino - giorno 464 Giovedi, 10 Maggio 2012
Primo sguardo all Amazzonia - giorno 463 da Puyo a Puerto Misahualli - Mercoledi, 09 Maggio 2012
Ruta de las Cascadas - giorno 462 da Baños a Puyo - Martedi, 08 Maggio 2012
Il mio primo furto - giorno 461 da Baños a Dintorni Baños - Lunedi, 07 Maggio 2012
Giro nei dintorni di Baños e al vulcano Tungurahua - giorno 460 da Baños a Dintorni Baños - Domenica, 06 Maggio 2012
Primo giorno di riposo in Baños - giorno 459 Sabato, 05 Maggio 2012
Lascio il nord e viro a sud per Baños - giorno 458 da Latacunga a Baños - Venerdi, 04 Maggio 2012
Una notte sulle rive del Quilotoa - giorno 457 da Laguna Quilotoa a Latacunga - Giovedi, 03 Maggio 2012
Laguna Quilotoa - giorno 456 da Zumbahua a Laguna Quilotoa - Mercoledi, 02 Maggio 2012
Parto per il circuito di Quilotoa - giorno 455 da Latacunga a Zumbahua - Martedi, 01 Maggio 2012
Giorno n°
Paese
Stato
Località
Pros. tappa
Dist. totale
#966
Messico
Oaxaca
Oaxaca
Italia
29309 km
flickr mappa live google mappa live
immagine meteo
16° C
San Cristobal De Las Casas,Mexico
01.06.2017 - 03:46 AM
Vento: 4 km/h da SW
Umidità: 93%
Visibilità: 13 km
Precipitazione: 4.0 mm
Pressione: 1010 mb
% nuvole: 81%
vai a worldweatheronline.com
statistiche