Viaggi bici in solitaria

Parque Nacional Monte Lèon - giorno 20
da Campo su Ruta 3 a Parque Nacional Monte Lèon - Lunedi, 21 Febbraio 2011
Distanza:
Orario:
Sulla bici:
86 km
7:40 - 15:30
5 h 10 m
Meteo:
Temperatura:
Velocità media:

6° min - 22° max.
17 km/h
Dislivello:
Altitudine max:
Terreno:
361 mt
480 mt
sterrato + asfalto

Oggi mi sveglio all'alba e mentre smonto il tutto vengo accolto da strani suoni di animali sconosciuti, che sembrano vicinissimi, ma che magari si trovano a centinaia di metri.
Accellero la procedura di smontaggio e preparazione bicicletta e parto per raggiungere la mia ambita meta.

Dopo 55km arrivo all'entrata del parco, finalmente pongo il primo passo dentro e mi accorgo di un cartello che dice di registrarsi nella Administracion del parco prima di entrare.
Non sarebbe un problema se non il fatto che si trova a 6km oltre l'entrata e che prevede una lunga discesa con vento a favore, ma che al ritorno dovrò fare a sfavore!!!

Faccio questi ulteriori 12km (andata e ritorno) per registrarmi ed il guardia parco (una ragazzina mica male) mi avvisa della presenza di pumas all'interno del parco e di non percorrere alcuni sentieri dopo le 19:00 fino alle 08:00 del mattino, perchè i puma vanno a cibarsi di pinguini o guanacos!!

Successivamente ritorno all'entrata ed inizio il percorso di 21km per raggiungere l'unico camping interno al parco: il kimiri!
La strada è davvero brutta, non per il fatto della ghiaia, ma perchè il terreno è sconnesso, pieno di buche, oppure ondulato che mi fa continuamente sobbalzare la bicicletta, oppure sabbioso che mi fa cadere...

Impiego più di 2 ore per raggiungere il camping, ma lo scenario è spettacolare, dopo 6 km di steppa monotona si scende di 100mt fino al livello dell'oceano atlantico e si stagliano all'orizzonte questa serie di colline con colori nettamente differenti rispetto a quanto visto in precedenza ed in lontananza il famoso Monte Léon a forma di leon, dal quale prende il nome il parco.

Il camping è quasi attaccato alla spiaggia. Monto la tenda, scopro che ci sono le docce, ma senza acqua (alè...4 giorni senza lavarmi!) e verso le 18:30, quando il mare inizia a ritrarsi per la bassa marea, vado con un gruppo di argentini incontrati sul posto a visitare alcune isolette che prima non erano raggiungibili.

Camminare sul fondo dell'oceano ritrattosi è davvero una esperienza unica. Si vedono alghe, molluschi, stelle marine, qualche granchietto ed infine mi permette di raggiungere la isola de Los Pajaros, che come l'omonima di Ushuaia, da rifiugio a centinaia di uccelli (gabbiani, cormorani, etc.).
Evito con agilità i bombardamenti di cacche degli amici uccelli, cerco di non impantanarmi in punti dove l'acqua non si è ancora ritratta pienamente e scopro con rammarico che la famosa "Olla", una caverna con il soffitto "cavo", una formazione rocciosa davvero insolita costruita dall'oceano, è crollata nel 2006 (la mia guida è del 2005).
Scatto comunque alcune fotografie.

Il giorno dopo andrò a visitare i pinguini di Magellano!! (ci sarebbe anche una colonia di leoni marini, ma li ho già visti).

P.S. immagini caricate...ecco alcune panoramiche

http://farm6.static.flickr.com/5298/5474455053_ed68b6832f_o.jpg
http://farm6.static.flickr.com/5214/5475046958_8f84899e38_o.jpg
http://farm6.static.flickr.com/5298/5475063822_ddcd6a3d70_o.jpg

Parque Nacional Monte Leon con i resti del ponte che usava la gente del posto per prendere il guano Stella marina nel Parque Nacional Monte Leon Parque Nacional Monte Leon Pajaros sull'isla de los Pajaros nel Parque Nacional Monte Leon Parque Nacional Monte Leon Parque Nacional Monte Leon La Olla crollata nel 2006 nel Parque Nacional Monte Leon Residui della bassa marea nel Parque Nacional Monte Leon Campo vicino alla spiaggia nel Parque Nacional Monte Leon Campo vicino alla spiaggia nel Parque Nacional Monte Leon Parque Nacional Monte Leon Isla de los Pajaros nel Parque Nacional Monte Leon Guanaco nel Parque Nacional Monte Leon Parque Nacional Monte Leon Parque Nacional Monte Leon Parque Nacional Monte Leon Parque Nacional Monte Leon Entrata Administracion del Parque Nacional Monte Leon Entrata Parque Nacional Monte Leon Ho raggiunto l'entrata del Parque Nacional Monte Leon
aggiungi un commento | (8)
Venerdi, 25.2.2011 22:45 scritto da: Bi.Ci.
Caro Matias volevo dirti che la panoramica n° 2 è spettacolare; quando la guardo a schermo completo, mi commuovo, perchè mi sembra una finestra aperta: mi basta allungare la mano per entrarvi dentro.
Venerdi, 25.2.2011 21:18 scritto da: LucaM
Queste foto trasmettono davvero molto... ke spettacolo!
Giovedi, 24.2.2011 18:08 scritto da: Marina
Riassumendo: notte da lupi in tenda,pericolo UFO,versi di animali indefiniti e potenzialmente pericolosi,pumas con l'acquolina in bocca che ti sniffano (visto che non puoi lavarti )...e tu pensi alle ragazze? Beh,complimenti,sei in perfetta forma! Mandaci una foto della guardaparco carina,ciao!
Giovedi, 24.2.2011 15:38 scritto da: Ale
Leggo il tuo diario e mi accorgo che sei al giorno 20! SOLO AL GIORNO !!!!!Rock n' Roll!!
Giovedi, 24.2.2011 11:20 scritto da: ste_pata
Rieccoti! Come ha detto un tizio commentando un post precedente... Rock 'n Roll! Sei in piena avventura adesso.... Che figata!
Giovedi, 24.2.2011 11:20 scritto da: ste_pata
Rieccoti! Come ha detto un tizio commentando un post precedente... Rock 'n Roll! Sei in piena avventura adesso.... Che figata!
Giovedi, 24.2.2011 08:09 scritto da: Bi.Ci.
Carissimo ci hai fatti stare col fiato sospeso per alcuni giorni, perchè il tuo diario era fermo a giov. 17. Però quello che ci racconti sul parque Monte Leon mi fa venire i brividi... certo le emozioni non mancano. Non ti dico in bocca al PUMA, bensì buona fortuna. Strabaci!!!
Mercoledi, 23.2.2011 22:51 scritto da: LucaM
Ciao Matias! finalmente ti rileggo ;) evita di vestirti di nero, non sia mai che il pumas ti scambi per un pinguino :D
Prima visita al Perito Moreno - giorno 27 Lunedi, 28 Febbraio 2011
Giornata in El Calafate - giorno 26 Domenica, 27 Febbraio 2011
Arrivo ad El Calafate dopo un giorno massacrante - giorno 25 da Campo su RP5 a El Calafate - Sabato, 26 Febbraio 2011
Si va verso El Calafate - giorno 24 da Rio Gallegos a Campo su RP 5 - Venerdi, 25 Febbraio 2011
Autostop Day - giorno 23 da Cmde Luis Piedra Buena a Rio Gallegos - Giovedi, 24 Febbraio 2011
Giornata di riposo in Piedra Buena - giorno 22 Mercoledi, 23 Febbraio 2011
La pingüinera di Monte Lèon - giorno 21 da Parque Nacional Monte Lèon a Cmdt Luis Piedra Buena - Martedi, 22 Febbraio 2011
Parque Nacional Monte Lèon - giorno 20 da Campo su Ruta 3 a Parque Nacional Monte Lèon - Lunedi, 21 Febbraio 2011
Altra giornata sulla Ruta 3 - giorno 19 da Campo su Ruta 3 a Campo su Ruta 3 - Domenica, 20 Febbraio 2011
In partenza per il Parque Nacional Monte Léon - giorno 18 da Rio Gallegos a Campo su Ruta 3 - Sabato, 19 Febbraio 2011
Giorno di pausa a Rio Gallegos - giorno 17 Venerdi, 18 Febbraio 2011
Argentini buoni samaritani - giorno 16 da Rio Grande a San Sebastián - Giovedi, 17 Febbraio 2011
Giornata di riposo a Rio Grande - giorno 15 Mercoledi, 16 Febbraio 2011
Arrivato a Rio Grande - giorno 14 da Campo su Ruta 3 a Rio Grande - Martedi, 15 Febbraio 2011
Direzione Rio Grande - giorno 13 da Tolhuin a Campo su Ruta 3 verso Rio Grande - Lunedi, 14 Febbraio 2011
Arrivato a Tolhuin - giorno 12 da Campo su Ruta 3 a Tolhuin - Domenica, 13 Febbraio 2011
Direzione Tolhuin - giorno 11 da Lago Roca a Campo verso Tolhuin - Sabato, 12 Febbraio 2011
Giornata di passaggio - giorno 10 Venerdi, 11 Febbraio 2011
Alcune informazioni - giorno 9 Giovedi, 10 Febbraio 2011
Partenza in bicicletta per il Parque Nacional Tierra del Fuego - giorno 9 da Ushuaia a Parque Nacional Tierra del Fuego - Giovedi, 10 Febbraio 2011
Navigazione sul canale di Beagle - giorno 8 Mercoledi, 09 Febbraio 2011
Visitando Ushuaia - giorno 7 Martedi, 08 Febbraio 2011
Viaggio per Ushuaia - giorno 6 Lunedi, 07 Febbraio 2011
Giornata di riposo - giorno 5 Domenica, 06 Febbraio 2011
City Tour di Buenos Aires - giorno 4 Sabato, 05 Febbraio 2011
Visitando Buenos Aires - giorno 3 Venerdi, 04 Febbraio 2011
La situazione economica in Argentina - giorno 2 Giovedi, 03 Febbraio 2011
Sono arrivato in Buenos Aires - giorno 1 Mercoledi, 02 Febbraio 2011
Giorno n°
Paese
Stato
Località
Pros. tappa
Dist. totale
#966
Messico
Oaxaca
Oaxaca
Italia
29309 km
flickr mappa live google mappa live
immagine meteo
16° C
San Cristobal De Las Casas,Mexico
01.06.2017 - 03:46 AM
Vento: 4 km/h da SW
Umidità: 93%
Visibilità: 13 km
Precipitazione: 4.0 mm
Pressione: 1010 mb
% nuvole: 81%
vai a worldweatheronline.com
statistiche